26 gennaio 2020

Nord-Est

Nuova frana sulle Dolomiti: massi e neve precipitano da Antelao

E' il terzo caso in pochi mesi, dopo Sorapis e Civetta

commenti |

commenti |

Nuova frana sulle Dolomiti: massi e neve precipitano da Antelao

CORTINA D'AMPEZZO - Franano ancora le Dolomiti. Un nuovo dissesto di roccia si e' verificato oggi, venerdì, sul versante sud-ovest dell'Antelao - la seconda cima delle Dolomiti (3.264 m.) - tra i comuni di Borca e San Vito di Cadore. Alla frana, che non ha causato danni ne' a cose ne' a persone, hanno assistito gli uomini di una pattuglia del Corpo Forestale che in viaggio su una jeep hanno udito il frastuono provocato dalla discesa di massi, terra e neve.

 

E' il terzo caso in pochi mesi, dopo le frane su Sorapis e Civetta.

 

Ad assistere pressochè in diretta al fenomeno franoso è stato il personale del comando stazione del Cfs di Cortina d'Ampezzo. Secondo una prima valutazione, si è trattato dello scaricamento di una vecchia frana che si è poi suddivisa su tre canali. La ricognizione sul posto è stata subito effettuata dagli stessi uomini della Forestale, che ha rilevato il contorno della frana. Ora è in corso un sopralluogo dei vigili del fuoco. L'evento è avvenuto a grande distanza dai centri abitati.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×