03 dicembre 2020

Vittorio Veneto

Via Oberdan, Dus: “La sperimentazione ci è costata oltre 15mila euro”

Il Pd denuncia il mancato coinvolgimento della commissione viabilità

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Barriere via Oberdan

VITTORIO VENETOQuanto è costato il cambio di viabilità, sperimentale, di via Oberdan tra intervento sui marciapiedi, barriere, nuova segnaletica e abbattimento di due alberi? Mentre in città circolano voci che affermano che tale spesa viaggi sui 70-80mila euro, cifra che l’assessore Bruno Fasan smentisce categoricamente promettendo di dare gli importi corretti non appena ci sarà il consuntivo dei lavori, il capogruppo Pd Marco Dus, con un accesso agli atti, svela i primi numeri ufficiali: si viaggia sui 15mila euro.

 

«Dato che le barriere risultavano di difficile approvvigionamento sul portale della Pubblica Amministrazione e vista l'urgenza di realizzarle, l'amministrazione ha pensato bene di contattare una ditta e di affidare, senza gara, i lavori – afferma Dus -. Sappiamo che si tratta di una cifra inferiore a 40.000 euro, ma siamo proprio sicuri che in Mepa non ci fossero delle barriere simili? Le barriere posate sono state realizzate artigianalmente con moduli di ferro zincato verniciati a polveri, su supporti circolari, evidenziati con pellicola rinfrangente. La ditta che è stata informalmente contattata ha presentato un preventivo di spesa per le sole barriere di oltre 8mila euro. Con il taglio alberi e rifacimento segnaletica si arriva a una spesa complessiva di oltre 15.000 euro. Ecco quanto sta costando questo scempio e siamo solo all'inizio».

 

Dus denuncia poi come la commissione viabilità non sia stata coinvolta. «Da una mia richiesta di accesso atti è emerso che non c'è stato nessun parere della commissione viabilità in merito alla sperimentazione di via Oberdan. Ci chiediamo allora, ma a cosa serve la commissione se non viene interpellata in questi casi? Oppure non si è voluto appositamente coinvolgerla perché non si devono disturbare i due manovratori di Palazzo? E in nessun atto in mio possesso - conclude - è stata data motivazione alcuna della soppressione della pista ciclabile e dell'abbattimento di alberi».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×