29 marzo 2020

Montebelluna

Occhio alla truffa della finta multa nella busta verde

La pseudo multa è arrivata per posta in una busta verde con scritto “atti giudiziari”

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Truffa finta multa

CAERANO DI SAN MARCO – Una residente di Caerano di San Marco si è vista recapitare dalle poste un busta verde con una multa per una violazione al codice della strada, dove è riportato correttamente pure il numero di targa della sua vettura. Ma qualcosa l’ha persuasa che non si tratti di una vera multa e così ha postato tutto sui social.

Decine le risposte: “la multa è falsa”. Già perché questa truffa è in atto da qualche anno e ciclicamente viene riproposta sotto Natale, forse sperando nella maggiore disponibilità economica di chi percepisce la tredicesima. Fatto sta che anche le istituzioni dalle Poste alla Polizia postale mettono in guardia dal possibile rischio di cadere in questo tranello.

“Buonasera, mi è arrivata una multa un po' strana, con busta verde, per caso qualcuno sa se è una truffa? Grazie a chi mi risponde”: ha scritto la signora trovando immediatamente conferma ai suoi dubbi. Anche il sito Bufale.it conferma trattarsi di una minaccia concreta. Nel dubbio comunque, conversazioni social a parte, conviene sempre rivolgersi alle autorità per una verifica formale.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×