30 settembre 2020

Esteri

Oms: "In Cina e Germania aumento casi dopo allentamento lockdown"

|

|

Oms:

"A Wuhan è stato identificato il primo cluster di casi Covid19 da quando è stato revocato il lockdown". A dirlo il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra. "Anche la Germania ha segnalato un aumento dei casi dall'allentamento delle restrizioni. In Corea del Sud, bar e club sono stati chiusi perché un caso di Covid19 è stato confermato e ha portato a rintracciare molti contatti. Fortunatamente tutti e tre i Paesi dispongono di sistemi per rilevare e rispondere a un aumento dei casi".

 

"Sono stati registrati più di quattro milioni di casi di Covid19 in tutto il mondo. La scorsa settimana diversi Paesi hanno iniziato a revocare l'obbligo di stare in casa e altre restrizioni in modo graduale. Per proteggere vite e mezzi di sussistenza, una lenta riapertura è la chiave per stimolare le economie, tenendo anche un occhio vigile sul virus in modo che le misure di controllo possano essere rapidamente implementate se si registrasse una ripresa dei casi".

 

"I Paesi - ha proseguito - hanno messo in atto queste misure rigorose, a volte chiamate lockdown, in risposta a un'intensa trasmissione del virus. Molti hanno usato questo tempo per aumentare la loro capacità di testare, rintracciare, isolare e curare i pazienti, che è il modo migliore per rintracciare il virus, rallentarne la diffusione e ridurre la pressione sui sistemi sanitari. La buona notizia è che c'è stato un grande successo nel rallentare il virus e nel salvare vite umane. Ma misure così forti hanno avuto un costo e riconosciamo il grave impatto socio-economico dei lockdown, che hanno avuto un effetto dannoso sulla vita di molte persone".

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×