30/11/2021velature lievi

01/12/2021nubi sparse

02/12/2021pioggia debole

30 novembre 2021

Atletica

Altri Sport

Padova, supersalto di Filippetto: 6.41 nel lungo

La trevigiana diventa l’ottava italiana di tutti i tempi al coperto. Primato in sala anche per Battocletti (4’20”44) e Baldessari (4’21”42) nei 1500. Miani a 5.20 nell’asta

|

|

Eleonora Filippetto

PADOVA - Sulla pedana del lungo al Palaindoor di Padova, nella quinta manifestazione della stagione al coperto, exploit della trevigiana Eleonora Filippetto che atterra a 6.41 nel sesto e ultimo salto.

Un balzo nella “top ten” italiana alltime, all’ottavo posto, per la 26enne del Team Treviso che aveva un personale di 6.13 all’aperto, migliorato all’inizio della gara di oggi con 6.14.

Netto progresso con 6.12 all’ultimo tentativo anche della 18enne Anna Costella (Atl. Brugnera Friulintagli) che si era presentata con 5.83 di accredito. Nuovo test in pista per Nadia Battocletti e stavolta, nei 1500 metri, la trentina delle Fiamme Azzurre coglie il suo primato in sala con 4’20”44, a meno di tre secondi dal personale all’aperto. Per la ventenne mezzofondista, bicampionessa europea under 20 di cross, era la seconda gara stagionale dopo la vittoria nei 3000 di domenica scorsa (9’20”47 nello stesso impianto). Si migliora anche Irene Baldessari (Esercito) con 4’21”42, mentre chiude terza la tricolore all’aperto Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata, 4’22”43).

Nell’alto, la junior Rebecca Mihalescul (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco) sale a 1.82 (2 centimetri di miglioramento), precedendo l’eptatleta Enrica Cipolloni (Fiamme Oro) con 1.79, mentre le promesse Martina Leorato (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco) e Asia Tavernini (Us Quercia Trentingrana) si portano a 1.77. In chiusura di riunione, acuto di Matteo Miani (Assindustria Sport), salito a 5.20 nell’asta, record personale migliorato di 10 centrimetri.

RISULTATI.

DOMENICA MATTINA.

UOMINI. 400: 1. Allassane Diallo (Atl. Roata Chiusani) 49”66, 2. Enrico Brazzale (Atl. Vicentina) 50”05. 1500: 1. Leonardo Cuzzolin (Pro Sesto Atl.) 3’54”19.
DONNE. 400: 1.Samantha Zago (Trevisatletica) 55”45. 1500: 1. Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) 4’20”44, 2. Irene Baldessari (Esercito) 4’21”42, 3. Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) 4’22”43. Alto: 1. Rebecca Mihalescul (Atl. Bs ’50 Metallurg. S. Marco) 1.82, 2. Enrica Cipolloni (Gs Fiamme Oro) 1.79. Lungo: 1. Eleonora Filippetto (Team Treviso) 6.41, 2. Anna Costella (Atl. Brugnera Friulintagli) 6.12.

DOMENICA POMERIGGIO.
UOMINI. Alto: 1. Manuel Lando (Atl. Vicentina) 2.02, 2. Alessandro Di Gregorio (Atl. O.S.A. Saronno Lib.) 2.02. Asta: 1. Matteo Miani (Assindustria Sport) 5.20. Triplo: 1. Abdul Majeed Omar (Atl. Firenze Marathon) 15.09.

Nella foto, un salto di Eleonora Filippetto (credito ARDELEAN)

LANCI INVERNALI, LA JUNIOR CONTE FA DOPPIETTA

A Mestre la 18enne padovana dell’Atletica Riviera del Brenta si migliora nel martello (56.80) e nel disco (45.03), dove Diletta Fortuna inizia la stagione con 45.68

Doppio exploit per la junior padovana Emily Conte (Atl. Riviera del Brenta) che oggi, al Campo San Giuliano di Mestre, nella seconda giornata della prima fase regionale dei campionati italiani invernali di lanci, si è migliorata sia nel martello (56.80) che nel disco (45.02). In quest’ultima gara anche il progresso dell’allieva rodigina Tarè Miriam Bergamo (Assindustria Sport), arrivata a 42.23. La campionessa italiana promesse Diletta Fortuna (Carabinieri) ha fatto il debutto stagionale nel disco con 45.68. Nella gara under 20 di martello, 54.30 dell’allievo Alex Lazzaretto (Atl. Vicentina).

RISULTATI.
UOMINI. Disco: 1. Daniel Compagno (Athletic Club 96 Alperia) 50.16, 2. Giovanni Benedetti (Lib. Atl. Forlì) 42.99, 3. Jacopo Bellin (Trevisatletica) 39.44. Disco juniores/allievi: 1. Lorenzo Crestani (Atl. Vicentina) 47.53, 2. Matteo Zordan (Atl. Vicentina) 44.74, 3. Enrico Busato (Atl. San Biagio) 40.74. Martello: 1. Luca Marchiori (Assindustria Sport) 51.21, 2. Catalin Bodean (Atl. Vicentina) 50.65, 3. Jacopo Bellin (Trevisatletica) 42.14. Martello juniores/allievi: 1. Alex Lazzaretto (Atl. Vicentina) 54.30, 2. Francesco Suppa (Atl. Vicentina) 49.84, 3. Giacomo D’Alessandro (G.A. Coin) 47.31.
DONNE. Disco: 1. Diletta Fortuna (Carabinieri) 45.68, 2. Elena Sartori (Vittorio Atletica) 37.68, 3. Anna Bonato (Assindustria Sport) 36.64. Disco juniores/allieve: 1. Emily Conte (Atl. Riviera del Brenta) 45.03, 2. Tarè Miriam Bergamo (Assindustria Sport) 42.23, 3. Alessia Pivato (Team Treviso) 40.72. Martello: 1. Anna Bonato (Assindustria Sport) 48.74, 2. Greta Zin (Assindustria Sport Padova) 48.02, 3. Serena Della Valentina (Atl. Riviera del Brenta) 46.13. Martello juniores/allieve: 1. Emily Conte (Atl. Riviera del Brenta) 56.80, 2. Martina Rebellato (Vittorio Atletica) 42.08, 3. Elena Favaglioni (Atl. Vicentina) 40.28.

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×