20 ottobre 2020

Nord-Est

Paga 70 centesimi di meno per una multa, Equitalia ora vuole 504 euro

|

|

Paga 70 centesimi di meno per una multa, Equitalia ora vuole 504 euro

La multa era di 193,93 euro. E tanto avrebbe voluto pagare un autotrasportatore che, per 70 centesimi di differenza, si è visto arrivare una cartella esattoriale da 504 euro.

 

E' quanto si legge sul 'Mattino di Padova' di oggi. Luigi Bertoni ha 66 anni e è il titolare della 'C&B Trasporti e Servizi', ditta di trasporti che ha sede a Ospedaletto Euganeo. Si reputa una persona precisa, tanto da aver pagato entro 5 giorni una multa presa da un suo dipendente. Forse per un errore di 'interpretazione', l'ufficio postale gli ha addebitato 193,23 euro invece di 193,93. Settanta centesimi che, sono stati pagati da Bertoni nei termini previsti da una missiva che nel frattempo gli è arrivata dalla polizia di Mantova.

 

Ma non è bastato visto che dopo quasi due anni gli è stata recapitata una cartella esattoriale di Equitalia dell’importo di 504 euro. Cioè 720 volte tanto il valore che veniva richiesto e che era già stato versato.

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×