13 agosto 2020

Volley

Pantere, lunedì comincia la stagione

Coach Santarelli: "Annata strana, riprendiamo da dove ci siamo interrotti"

Volley

coach Daniele Santarelli

CONEGLIANO - C'è grande fermento durante il week end nei corridoi dell'Imoco Village, il residence dove dimorano Pantere e staff, tornato a popolarsi negli ultimi giorni dopo i mesi di stop, in vista dell'inizio ufficiale dei lavori per la stagione 2020/21, in programma lunedì.

 

Tra gli immancabili sorrisi, facce rilassate, carnagioni abbronzate, questi giorni sono stati caratterizzati da esami, riunioni, visite mediche e test indispensabili prima di iniziare a faticare nella preparazione in palestra. 
Una stagione anomala dopo quella "monca" chiusasi ai primi di marzo, che inizia circa un mese prima rispetto al solito e troverà le atlete reduci da un lungo periodo di inattività, ma per una volta fin dal primo giorno sarà a disposizione un gruppo praticamente al completo, visto l'annullamento delle competizioni internazionali previste. Uniche assenti nel roster 20/21 della squadra gialloblù la giovane Loveth Omoruyi, impegnata nel raduno con la Nazionale Juniores in vista degli Europei di categoria, e la veterana statunitense Kimberly Hill che in accordo con la società sarà a Conegliano più avanti per aggregarsi alla sua squadra.

La squadra da lunedì 13 si allenerà al mattino a San Vendemiano per quanto riguarda la parte atletica/pesi e nel tardo pomeriggio al Palaverde con la palla; allenamenti tutti a porte chiuse per le disposizioni anti-Covid19. Il primo impegno agonistico in programma è la Supercoppa che vedrà l'Imoco Volley già qualificata per la Final Four in quanto campione in carica (date ipotetiche nei giorni 8/9 o 10 settembre al Foro Italico di Roma). 

La squadra che inizierà domani la stagione sarà quindi composta dalle palleggiatrici, confermate, Joanna Wolosz (Pol - capitana) e Giulia Gennari (Ita); dalle schiacciatrici Miriam Sylla (Ita - confermata) e Mckenzie Adams (USA, nuova, dallo Schwerin-Ger); dalle centrali Robin De Kruijf (OLa - confermata), Raphaela Folie (Ita - Confermata), Sarah Fahr (Ita, nuova dal Bisonte Firenze), Bozana Butigan (Cro - nuova dal Mladost-Cro); dalle opposte Paola Egonu (Ita - confermata) e Lucille Gicquel (Fra - nuova dal Nantes); dalle libero Monica De Gennaro (Ita, confermata) e Lara Caravello (Ita, nuova dal Martignacco).

Lo staff sarà composto dal coach Daniele Santarelli, alla sua quarta stagione sulla panchina gialloblù, coadiuvato dal vice Valerio Lionetti, confermato, e dal nuovo assistente allenatore Matteo Volpini. Lo scout è ancora Tommaso Barbato, confermato nello staff così come il preparatore atletico Marco Da Lozzo, che sarà alla terza stagione . Nel settore fisioterapisti Ilenia Marin, confernata, sarà affiancata nella prossima stagione da Rudy Burdin, friulano, nuova figura nello staff, mentre il settore medico si avvarrà ancora del trio dei "dottori" Claudio dalla Torre, Lorenzo Segre e Vito Lamberti. Il team manager è il confermato Pier Paolo Zanasi, al secondo anno in gialloblù. Addetto ai materiali lo "storico" Gianfranco Tonon.

Oggi, sabato mattina la squadra ha partecipato al completo con lo staff e la dirigenza alla cerimonia che si è svolta nella sede della Garbellotto spa a Conegliano, per ricordare il punto di riferimento storico del tifo dell'Imoco Volley, Paolo "Paolone" Sartori, mancato il 9 aprile a causa del Coronavirus, una perdita che ha gettato nello sconforto tutta la "famiglia" Imoco Volley e i suoi supporters.

Coach Santarelli inquadra così la situazione prima del "via" all'annata sportiva:E' stato un fine di stagione strano e ci accingiamo ad un inizio della nuova annata forse ancora più strano, molto presto rispetto al solito e con ancora qualche incertezza. Da una parte c'è l'impazienza di tornare al lavoro, l'emozione di poter riassaporare il clima della palestra, dall'altra però i punti interrogativi sono ancora tanti, ma contiamo che presto si possa iniziare a programmare con qualche certezza in più la stagione. Intanto ci godiamo il fatto di poter tornare in palestra a fare il nostro lavoro dopo mesi, è bello vedere il gruppo riunirsi, già in questi primi giorni ho ritrovato una bellissima atmosfera. Per la prima volta avremo la possibilità di lavorare praticamente tutte insieme dall'inizio, questa è una bella novità e vedremo di utilizzare questa lunga preparazione per ritrovare quei meccanismi fermi da tanto tempo. Non sarà facile ricreare gli automatismi che l'anno scorso avevano raggiunto una qualità molto alta, ma l'intenzione di tutto il gruppo è quella di ricominciare da dove ci eravamo fermati e per farlo ci vorrà tanto lavoro e di tanta motivazione, ma da quello che ho visto e parlando con le ragazze siamo sicuri di avere dentro ancora tanta voglia di continuare quello che avevamo iniziato."

"Motori" come quelli di giocatrici abituate a non fermarsi mai da tanti anni, visto il doppio impegno club-nazionale, come verranno rimessi in moto dopo questi mesi anomali di lungo stop?
"Il lavoro cambierà totalmente, abbiamo programmato un avvio di preparazione "soft". nelle prime settimane sarà più importante il lavoro fisico, vogliamo che gradualmente le ragazze raggiungano la loro miglior condizione, tenendo conto ovviamente della lunga pausa, l'importante è non correre rischi e non affrettare i tempi, in questo senso poter iniziare in anticipo tutte insieme sarà importante. Un aspetto positivo della pandemia è che dopo tanti anni in cui specie alcune giocatrici tiravano la carretta praticamente dodici mesi all'anno, adesso hanno potuto prendere questo periodo per curare o sistemare alcuni acciacchi, oppure cosa molto importante secondo me recuperare energie non solo fisiche, ma anche mentali, avere quel tempo per se stesse che normalmente è impossibile da concedersi per atlete di questo livello. Adesso saranno certamente pronte per ripartire con entusiasmo."

Una squadra con un'ossatura ben definita, tante conferme importanti, ma anche interessanti novità:
"L'ho già detto, ma ringrazio di cuore i presidenti Pietro e Piero perchè hanno fatto il miglior mercato possibile. Prendere le giocatrici è difficile, ma ancor più difficile secondo me è convincerle a restare e aver tenuto il nucleo dello scorso anno è stato secondo me un colpaccio di mercato. Meglio di così non avrei potuto chiedere! E' un gruppo stimolante perché alle nostre certezze sono state affiancate nel roster nuove pedine molto interessanti, che ci daranno ancora la possibilità di avere una squadra intercambiabile, con tante frecce diverse all'arco e la possibilità per tutte di essere chiamate all'opera nei vari incastri possibili. Ci sono alcune nuove giovani di gran talento, ragazze futuribili, ma già in grado di tenere bene il campo, ma anche atlete nel pieno della maturità come Mckenzie Adams, giocatrice di talento ed esperienza che sarà importante per noi nella stagione. Insomma, ci sarà da divertirsi ad allenarle, non vediamo l'ora, e sono convinto anche a vederle giocare per il pubblico quando torneremo finalmente in campo! Speriamo proprio a questo proposito di poter giocare al Palaverde con il nostro pubblico il prima possibile, sarebbe una disdetta non avere i nostri fantastici tifosi con noi, non ci voglio neanche pensare."

 

Fonte: imocovolley.it
 

 

Altri Eventi nella categoria Volley

basilica palladiana
basilica palladiana

Volley

Imoco Volley Conegliano qualificata di diritto in quanto società detentrice della Coppa Italia

Volley, Supercoppa femminile: la finale è a Vicenza

VICENZA - È Piazza dei Signori, a Vicenza, il luogo designato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport per ospitare la Final Four di Supercoppa Italiana, sabato 5 e domenica 6 settembre.
 

Riccardo Mian
Riccardo Mian

Volley

Lo schiacciatore classe 1998 vestirà la maglia della Pallavolo Motta nella prossima stagione in A3

Mian all'Hrk: "Ciliegina sulla torta del mercato estivo"

MOTTA DI LIVENZA - «Riccardo è la nostra ciliegina sulla torta». Riccardo Mian, schiacciatore classe 1998, è l’ultimo colpo di mercato dell’Hrk Pallavolo Motta: si completa dunque il roster a disposizione di Coach Lorizio per affrontare la prossima stagione di A3.
 

...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×