21 ottobre 2020

Vittorio Veneto

PARK FORO BOARIO: ANCHE PER RESIDENTI

Indagine del quartiere di Serravalle

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

PARK FORO BOARIO: ANCHE PER RESIDENTI

Vittorio Veneto - Dopo la convenzione tra Comune e commercianti serravallesi iscritti all'Ascom per poter usufruire del park sotterraneo di Piazza Foro Boario ad una tariffa agevolata (anzichè i 45 euro mensili), ora a chiedere una tariffa agevolata sono anche i residenti del centro storico.

"Si tratta di una proposta che come quartiere abbiamo fatto già due anni e mezzo fa" spiega Alfredo Corsini, presidente del Quartiere Serravalle - Sant'Andrea che, dopo la convenzione siglata tra Comune, Ascom e proprietario del park, torna alla carica affinchè il parcheggio possa essere concesso ad uno stesso prezzo anche ai residenti.

"La tariffa agevolata deve essere concessa anche ai residenti, altrimenti si tratta di un'operazione inutile" riflette Corsini, che la scorsa settimana ha distribuito circa 200 questionari a tutti i residenti di via Martiri, via Casoni e via Cavour.

"Ai residenti era già stata fatta una proposta di una tariffa scontata ad un euro al giorno, ma pochissimi hanno aderito. Se in una famiglia ci sono tre macchine, significano 90 euro al mese e circa 1,000 all'anno per posteggiare l'auto in un park non gradito a molti".

"Dopo aver raccolto tutti i dati, ci confronteremo con l'amministrazione" conclude Corsini, soddisfatto per l'accordo siglato in favore dei commercianti.

 

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×