17/04/2024possibili temporali

18/04/2024nubi sparse

19/04/2024velature lievi

17 aprile 2024

Cronaca

Partorisce in auto ma la polizia vedendo il sangue sui sedili pensa a un crimine

È successo a una neo mamma che dopo aver raggiunto l’ospedale è stata interrogata

|

|

neonata

INGHILTERRA - La giovane Emily Kathleen, accompagnata dal compagno e dalla madre, in ospedale per partorire, non è riuscita a raggiungere l’ospedale della contea di Gloucestershire e ha dato alla luce la sua bambina in auto. Con le sue preziose indicazioni e il supporto costante dei genitori, Emily è riuscita a portare al mondo la sua bambina, ribattezzata affettuosamente "Landie" in onore dell'auto sulla quale è nata, una robusta Land Rover. Dopo l'insolito parto, la famiglia ha prontamente lasciato l'auto nel parcheggio, dirigendosi immediatamente in ospedale.

 

Tuttavia, l'avventura non è finita qui. Una pattuglia delle forze dell'ordine ha infatti notato l'auto parcheggiata vicino all'ospedale, con i sedili macchiati di sangue, e ha temuto che si trattasse di un crimine. Gli agenti sono intervenuti recandosi in ospedale per interrogare la neo mamma e verificare la veridicità degli eventi. Fondamentale, per chiarire l’accaduto, è stato il fatto che una volta arrivata al nosocomio, Emily abbia subito una trasfusione di sangue a causa delle considerevoli perdite durante il parto.



Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×