23 gennaio 2020

Vittorio Veneto

LA PASSIONE DI ANITA

A Vittorio Veneto la rappresentazione teatrale di Paola Perin

| commenti |

| commenti |

Vittorio Veneto - Sulla scena, poche cose: un tavolo, una tovaglia di pizzo, due sedie, due vecchi diari, un pugno di sabbia, quattro conchiglie, qualche paio di scarpe e… lei, la bravissima Paola, che da sola ha riempito tutta la scena, con l’alternanza dei suoi personaggi, nell’avvincente storia di Anita.



Una storia intensa, che rievoca i momenti gioiosi di una bambina vivace e intelligente, del suo tenero rapporto col padre, e i momenti drammatici della sua giovinezza, del matrimonio riparatore con un uomo che non riesce ad amare, delle sue profonde delusioni, fino ai momenti esaltanti dell’incredibile incontro con l’eroe tanto sognato: l’Eroe dei due mondi!

La regia di Carlo De Poi ha messo particolarmente in risalto la fantasia e la passione dell’autrice, con luci e musiche appropriate e, alla fine, un caloroso e lunghissimo applauso ha dimostrato all’artista l’apprezzamento e il ringraziamento per l’intensa emozione che ha suscitato in tutti i presenti, accorsi numerosi per ammirare la bravissima attrice.

La pregevole opera, è stata offerta alla cittadinanza, giovedì 12 febbraio, presso l’Aula Magna dell’Itis, dall’Università per la Formazione continua “Ippolito Pinto”: un altro punto di eccellenza per la cultura della nostra città.

 

Carla Zandomeneghi

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×