10 agosto 2020

Treviso

Paura nella Marca per Marghera:"“Se il fumo si avvicina, non uscite di casa”

Sono questi i consigli dati dalle autorità sanitarie ai cittadini della Marca preoccupati

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Incendio a Marghera

TREVISO – Desta preoccupazione anche nella Marca la densa colonna di fumo che da questa mattina si alza dallo stabilimento della ditta 3V Sigma di Porto Marghera. Il timore che il vento possa portare anche da noi le sostanze chimiche che il grosso incendio sta diffondendo in atmosfera è comprensibile. Ad ora sono ancora in atto monitoraggi e analisi per verificare il rischio dato dai fumi per la salute umana ma onde scongiurare qualsiasi possibile conseguenza dall’Ulss 2 Marca trevigiana giungono le prime indicazioni preziose, che non è escluso vengano aggiornate nelle prossime ore.

“In riferimento all'incendio sviluppatosi in mattinata di oggi 15 maggio 2020, presso la ditta 3V Sigma SpA a Marghera, produttore di prodotti chimici, si ritiene di fornire le prime indicazioni – spiega l’Ulss 2 -: a scopo cautelativo, in caso di evidente avvicinamento della colonna di fumo verso il territorio comunale, si raccomanda di restare in casa e tenere le finestre chiuse sia delle civili abitazioni che dei luoghi di lavoro”.

“In base ai successivi monitoraggi ed aggiornamenti da parte di ARPAV, in merito alla tipologia di sostanze chimiche oggetto di combustione ed al cono di ricaduta dei prodotti della combustione stessa saranno oggetto di valutazione le misure da adottare relativamente al consumo, da parte della popolazione interessata, dei prodotti ortofrutticoli”. La medesima nota informativa è stata divulgata anche dall’amministrazione provinciale di Treviso.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×