04 giugno 2020

Oderzo Motta

Piano delle acque: a Oderzo in arrivo 800 mila euro, lavori entro settembre

Grazie all’esistenza di un dettagliato e approfondito Piano delle acque Comunale è stato possibile mappare le aree a rischio idraulico

| commenti |

| commenti |

Piano delle acque, a Oderzo in arrivo 800 mila euro, lavori entro settembre

ODERZO - In arrivo a Oderzo 800 mila euro per il piano comunale delle acque. Lo ha segnalato il primo cittadino Maria Scardellato in una comunicazione via facebook.

«Grazie all’esistenza di un dettagliato e approfondito Piano delle acque Comunale - spiega il sindaco - è stato possibile mappare le aree a rischio idraulico ed individuare le soluzioni tecniche atte a ridurre il rischio idraulico».

E prosegue: «Il Commissario Delegato, Presidente della Regione Veneto, per il superamento dell’emergenza "VAIA", ha assegnato a Piave Servizi 800.000 euro per interventi di mitigazione del danno e aumento della resilienza delle infrastrutture idrauliche del Comune di Oderzo».

Con queste risorse saranno programmati i primi interventi previsti dal Piano, ovvero le opere per la messa in sicurezza dell’area compresa tra via Parise, via Frassinetti e via Anafesto in sinistra Monticano, bacino idraulico Paludei di Fratta.

«La società Piave Servizi s.p.a. è stata individuata quale soggetto attuatore di un intervento per noi così importante e per loro cosi impegnativo, in considerazione delle condizioni imposte dal finanziamento che sono molto stringenti. Infatti Piave Servizi provvederà a redigere il progetto esecutivo e a contrattualizzare i lavori entro il 30 settembre 2020».
 

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×