22 ottobre 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Polemica interna al Consorzio del Prosecco, FIVI:"E’ urgente uscire dall’impasse"

| Gloria Girardini |

| Gloria Girardini |

Polemica interna al Consorzio del Prosecco, FIVI:

VALDOBBIADENE - Non si spegne il dibattito attorno al Consorzio di Tutela del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene, ad intervenire il gruppo Vignaioli Indipendenti Trevigiani. Ha dichiarato il gruppo in una nota “Con più di 40 aziende operanti nel territorio del Conegliano Valdobbiadene DOCG, abbiamo deciso di intervenire pubblicamente in merito al dibattito che sta scuotendo dal suo interno il Consorzio di Tutela del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene”.

 

Per poi proseguire: “Ci schieriamo apertamente per appoggiare e supportare gli otto consiglieri che hanno coraggiosamente posto l’accento sul tema della equa rappresentanza delle varie categorie. La Carta su cui poggia le sue fondamenta la vita democratica del Consorzio non può e non deve essere disattesa, ma va garantita la corretta rappresentanza territoriale e categoriale: il passaggio a tre rappresentanti per i viticoltori, a sette per i vinificatori e a cinque per gli imbottigliatori significa non considerare, né garantire, queste indicazioni fondamentali. E' inoltre importante dare voce anche a chi, magari con produzioni minori, vive e lavora sul territorio dando quel valore aggiunto fondamentale al nome Conegliano Valdobbiadene”.

 



Gloria Girardini

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×