29 marzo 2020

Conegliano

"Ponte della Priula finito con i soldi delle piccole imprese non pagate": protesta a Susegana

Il fallimento della ditta appaltatrice ha messo in ginocchio le imprese locali che avevano svolto i lavori

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

SUSEGANA – Cartello di protesta al ponte della Priula delle aziende locali che non sono state pagate per il lavoro svolto, dove si legge: “Il ponte che state percorrendo non è stato completato con i soldi pubblici ma con quelli delle imprese locali non pagate, ma la politica e le istituzioni dimenticano, vergogna”.

La protesta è stata messa in atto dalle imprese trevigiane che hanno eseguito il restauro del pone per la ditta appaltatrice Carena poiché l’azienda di Genova nel frattempo è fallita senza pagare ben 2 milioni di euro alle ditte locali. Un pasticciaccio che vede inoltre, i lavori del ponte non completati e affidati da Anas ad un’ulteriore impesa che sta lavorando per ultimarli.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×