29/11/2021poco nuvoloso

30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

29 novembre 2021

Castelfranco

Premiati a Vedelago 132 studenti e atleti di talento

La cerimonia conclusiva di "Il meglio che c'è" ha inoltre ricordato i molti cittadini che con il loro impegno stanno contribuendo al miglioramento della comunità

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Cerimonia “Il meglio che c’è” con il sindaco di Vedelago, Cristina Andretta

VEDELAGO - Serata di conclusione della manifestazione “Il meglio che c’è” ricca di premi e ospiti, per celebrare e riconoscere il merito e la dedizione dei talenti “made in Vedelago”. Alla cerimonia pensata e voluta dall’amministrazione comunale di Vedelago hanno partecipato numerose autorità politiche, religiose e istituzionali, come Paola De Palma, delegata del prefetto, e Stefano Marcon, Presidente della Provincia di Treviso.

132 sono invece i premi consegnati ai molti cittadini che con il loro impegno stanno contribuendo alla crescita personale e della comunità: 68 le borse di studio, per un importo totale di 19.130 euro circa di cui 14.130 euro del Comune di Vedelago e 5 mila euro contributo da parte della Banca delle Terre Venete, consegnate agli studenti che hanno concluso con successo le scuole secondarie di primo e secondo grado e l’Università. 44 gli atleti premiati che nell’ultimo periodo hanno conseguito traguardi nazionali, europei e mondiali.

Significativo anche il momento dedicato alle realtà che hanno contributo fattivamente alla gestione dell’emergenza sanitaria tra cui 8 aziende locali che nel periodo più critico hanno donato mascherine, buoni spesa, materiali e servizi per la comunità e 9 associazioni locali che hanno messo tempo ed energia a disposizione (Avis, Premiazione Accademia della Solidarietà, Alpini Vedelago e Gruppo Alpini Cavasagra, Lions, Gruppo Giovani Ciara Stea di Albaredo, Associazione Fossalunga.it, Caritas Vedelago).

Non sono mancati i momenti di commozione come la consegna di una targa alla giovanissima Allegra Gasparini (ora 9 anni) che, quando aveva 8 anni ha scelto di donare i suoi capelli a coloro che, a causa delle cure oncologiche, li perdono e necessitano di una parrucca, o al ricordo speciale di due figure importanti per il mondo della scuola, venute a mancare recentemente: l’appassionata insegnante Tiziana Zanin e il generoso Pino Massa.

Una stanca ma entusiasta Cristina Andretta, sindaco di Vedelago, dichiara: «Un week end intenso dove a far da padrone sono stati i ragazzi di Vedelago che hanno organizzato la Fiera delle Belle notizie. Infine una serata conclusiva che ha fatto emergere quanto di ‘bello’ c’è a Vedelago, una comunità ricca di talenti e di buone persone sempre pronte ad aiutare».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×