25 gennaio 2020

Treviso

Prende a schiaffi un 12enne per rubare la borsa dall'auto: il ladro poi viene preso a pugni

La madre aveva parcheggiato il veicolo per recarsi in asilo e prendere il fratello più piccolo

commenti |

commenti |

finestrino rotto

VILLORBA Ladro non si ferma davanti ad un ragazzino di 12 anni e pur di rubare la borsa della madre lo prende a schiaffi. È accaduto ieri pomeriggio davanti all’asilo di Fontane di Villorba.

 

Qui il ragazzino e la madre sono arrivati in auto, la donna ha parcheggiato il veicolo ed ha lasciato dentro il 12enne, per recarsi all’interno dell’asilo e prendere il fratello più piccolo. La borsa della donna è rimasta sul sedile dell’auto, cosa notata dal ladro, che ha sfondato il finestrino, forse senza rendersi conto dell’adolescente all’interno.

 

Quest’ultimo si è messo ad urlare ed ha tentato di trattenere la borsa, ma il ladro gli ha dato dei ceffoni alle mani, riuscendo a prenderla. La scena è stata vista da un altro genitore che si era recato lì per prendere il figlio all’asilo: non chi ha pensato un attimo, si è fatto avanti ed ha preso a pugni il ladro, che a quel punto è scappato via lasciando lì la borsa.

 

Sono stati chiamati i carabinieri, che hanno fatto scattare le ricerche del malvivente ed ora stanno indagando sull’accaduto.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×