23/01/2022poco nuvoloso

24/01/2022foschia

25/01/2022nubi sparse

23 gennaio 2022

Treviso

Prenotazioni online e esiti tamponi via sms: l'Ulss2 sempre più smart

Ai Covi Point oltre 67mila trevigiani hanno ricevuto il referto del tampone via sms

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

ulss2

TREVISO - Ogni mese sono ben 15.000 le persone che prenotano gli esame del sangue online, 3.000 gli appuntamenti gestiti tramite il “Ti chiamiamo noi” e oltre 8.000 gli utenti prenotati per le vaccinazioni antinfluenzali. Sono questi alcuni numeri dei servizi online che l’Ulss2 ha esteso e potenziato all’intera azienda per permettere agli utenti e ai dipendenti di gestire medio l’organizzazione anche in questi mesi di pandemia.

Tra le nuove funzionalità, appunto la possibilità di prenotare on line gli esami di laboratorio, completare una pratica amministrativa, fissare l’appuntamento per la vaccinazione antinfluenzale o per essere contattato telefonicamente. Tutti servizi, questi, che hanno riscosso un notevole apprezzamento da parte dei cittadini, che hanno subito compreso i vantaggi in termini di risparmio di tempo e di organizzazione dei propri impegni.

  “L’azienda sanitaria è complessa- spiega Annamaria Tomasella, direttore amministrativo dell’Ulss 2 Marca trevigiana -. Aver investito, fin dall’inizio del mandato, in un piano di investimenti per acquisire competenze professionali specialistiche in ingegneria informatica e gestionale, in strumenti ed infrastrutture informatiche, ci ha permesso, nel momento dell’emergenza, di agire con organizzazione. Così, nel giro di pochi mesi, siamo riusciti ad apportare significativi miglioramenti ai processi, ai percorsi valorizzando risorse. Tutto ciò nell’ottica di fornire ai cittadini un servizio ottimale, anche in un periodo complesso come quello che stiamo vivendo anche se c’è ancora molto da fare”.

L’Ulss2 ha utilizzato la modalità online e sms anche per gestire i flussi e i risultai dei tamponi ai Covid Point. “Al fine di semplificare gli accessi ai Covid Point e la comunicazione dei referti - sottolineano gli ingegneri Roberto Da Dalt, responsabile dei Sistemi Informativi, Mirko Mazzucco e Maria Crema, del Servizio Innovazione e Sviluppo Organizzativo - abbiamo via via apportato tutta una serie di migliorie sui flussi delle auto, sulla disposizione degli operatori, sulle fasi operative, sulla logistica ed approvvigionamenti, fino all’invio dell’esito del tampone via sms. Per una persona positiva al test antigenico l’sms di avviso arriva dopo una mezz’oretta, ed entro un paio di ore la persona è sottoposta ad un tampone molecolare. In caso di negatività, un nuovo sms anticipa la disponibilità del referto, tranquillizzando il cittadino”. Con questa modalità sono state avvisate, dall’avvio del servizio, oltre 67mila persone.   

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×