25/09/2022nubi sparse

26/09/2022nubi sparse

27/09/2022nubi sparse e temporali

25 settembre 2022

Conegliano

Il prestigioso premio "Ungaretti" finisce a Conegliano: il successo di Annamaria

Se l’è aggiudicato Annamaria Citino, poetessa e docente di lettere del Cerletti

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

annamaria citino

CONEGLIANO - Il prestigioso premio “Giuseppe Ungaretti” è finito a Conegliano. Se l’è aggiudicato Annamaria Citino, poetessa e docente di lettere del Cerletti. Coneglianese d’adozione, vive e lavora a Conegliano dal 1993. Ha pubblicato diversi libri con l’editore Armando Siciliano, e nel 2019 si è aggiudicata il 1° primo posto alla giornata mondiale della poesia di Roma.

 

Sempre nel 2019 è arrivata seconda al “Premio Emozioni in versi” indetto dalla Madia dell'arte di Napoli. Nel 2020, invece, si è aggiudicata il premio Mogol, e nel 2021 ha vinto il contest “Conegliano in love”. Il successo più importante risale però al 15 maggio scorso: Annamaria ha infatti vinto, grazie alla poesia “Ali”, il premio “Giuseppe Ungaretti”.

 

"La poesia, molto bella e anche ben strutturata, si premia per l'intensità trasmessa dal sentimento sofferto dall'autrice, in un amore che lega infinitamente un padre ad un figlio”, si legge nella motivazione scritta dalla giuria. Qualche giorno fa il sindaco Fabio Chies ha voluto incontrare Annamaria per un darle un riconoscimento e per complimentarsi per l’importante traguardo raggiunto.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×