26 maggio 2020

Spettacolo

Procura Catania apre inchiesta su puntata 'Realiti'

| commenti |

| commenti |

Procura Catania apre inchiesta su puntata 'Realiti'

La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta, al momento senza indagati, sulla prima puntata della trasmissione 'Realiti', andata in onda su Rai2 la settimana scorsa. Titolare del fascicolo è il procuratore aggiunto Carmelo Petralia, che ha delegato le indagini alla Polizia Postale di Catania, che dovrà acquisire i video della trasmissione.

 

Al centro dell'inchiesta le dichiarazioni di due cantanti neomelodici, Leonardo Zappalà, presente in studio, e Niko Pandetta, nipote del boss ergastolano Salvatore Pillera, sui giudici Falcone e Borsellino.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×