26 gennaio 2020

Treviso

Profughi, Rubinato:"Mezzi e strumenti a sindaci e prefetti per gestire l'emergenza"

Interrogazione della parlamentare trevigiana del Pd al ministro Alfano

commenti |

commenti |

Profughi, Rubinato:

TREVISO - Dopo il momentaneo “stop” relativo all’arrivo nei prossimi mesi di altri profughi a Treviso, comunicato dal ministro dell’Interno Angelino Alfano, oggi la parlamentare del Pd, Simonetta Rubinato, ha depositato alla Camera un’interrogazione, sottoscritta da tutti i deputati veneti del Pd, al Ministro dell’interno in cui chiede misure concrete per affrontare l’emergenza accoglienza: “Prefetti e amministratori locali devono essere messi nelle condizioni, materiali ed economiche, di gestire un’emergenza che richiede risorse straordinarie e strumenti adeguati”.

“Il Viminale – spiega la deputata – non può ignorare il contesto di difficoltà sociali ed economiche in cui i sindaci e i prefetti si trovano ad operare. Per questo servono iniziative urgenti, di concerto con la Regione, per dare effettiva attuazione all’Intesa raggiunta lo scorso luglio in conferenza unificata Stato, Regioni e autonomie locali”.

Rubinato, in particolare, richiama l’attenzione sul ritardo con il quale si sta procedendo per aumentare il numero delle Commissioni per l’esame delle domande d’asilo, punto previsto dall’intesa di luglio: “Solo dal prossimo marzo saranno attivate le due nuove Commissioni di Verona e Padova, ma fino ad oggi – ricorda – la gran mole di richieste giunta agli uffici dell’unica commissione operante per il Triveneto, quella di Gorizia, sarebbe rimasta in gran parte inevasa. Mentre è evidente che occorre accelerare i tempi di esame delle domande”.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×