24 gennaio 2020

Vittorio Veneto

PROTESTA ALL'ALBERGHIERO

La cena degli europarlamentari fa arrabbiare gli insegnanti

Claudia Borsoi | commenti | (20) |

Claudia Borsoi | commenti | (20) |

PROTESTA ALL'ALBERGHIERO

Vittorio Veneto - Questa sera il gruppo di europarlamentari guidati da Giancarlo Scottà, in questi giorni a Castelbrando per un tavolo di lavoro sull'agricoltura, ceneranno presso l'Istituto alberghiero cittadino.

Via mail un gruppo di docenti ha sollevato i suoi dubbi su questa serata. "La situazione dell'Istruzione professionale con la riforma richiede più attenzione e riguarda il futuro dei nostri studenti e figli" lamentano "Resta il fatto che un ente pubblico chiede ed ottiene (facilmente) ospitalità per un gruppo politico afferente la sua area politica, il tutto usando fondi pubblici attrezzature e spazi pubblici a 25 giorni dalle elezioni regionali".

I contestatori precisano, che a infastidirli, è che tutto sia stato deciso ben sapendo che la maggioranza (dei docenti) non avrebbe voluto questa presenza. E precisano "Non è una presa di posizione politica, ma respingiamo l'idea che ospitando un gruppo di politici riusciremo ad evitare i danni della riforma...Tra l'altro che razza di messaggio educativo è questo? La cosa grave è che naturalmente il tutto avviene utilizzando una struttura pubblica, con soldi pubblici".

 

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×