04 dicembre 2020

Cronaca

Quasi estate

|

|

Quasi estate

Fino a domenica 12 aprile, giorno di Pasqua, un tenace e sempre più caldo anticiclone proteggerà l’Italia dalle piogge. Il bel tempo sarà prevalente e le temperature saliranno ulteriormente fino a raggiungere valori da quasi estate. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che da oggi, giovedì 9 aprile, i valori termici guadagneranno qualche grado su tutto il Centro-Nord e sulla Puglia; 22-23°C si potranno registrare a Milano, Bologna, Torino e Firenze. Da venerdì e fino a Pasqua assisteremo a un ulteriore crescita dei termometri con 25°C diffusi su gran parte del Nord e sulla Toscana.

 

Fino a 23°C invece sul Lazio, come a Roma e in Puglia, previsti a Taranto.Il tempo, come detto, sarà bello, ampiamente soleggiato e con poche nubi in cielo. Le cose però cambieranno dal giorno di Pasquetta. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che lunedì 13 il possente campo anticiclonico verrà indebolito dall’arrivo di un fronte perturbato che oltre a causare una prima diminuzione delle temperature causerà anche un deciso aumento della nuvolosità al Nord e su parte del Centro.

 

Nei giorni successivi il fronte porterà delle piogge su Piemonte, Liguria, Emilia Romagna e su alcuni settori del Centro; le temperature caleranno anche di 8°C rispetto a questi giorni. Questa fase a tratti perturbata terminerà già da mercoledì 15 quando sulla scena italiana tornerà l’anticiclone africano.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×