02/12/2021pioggia

03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021velature estese

02 dicembre 2021

Rugby

Rugby

Rainbow Cup, Treviso surclassa Glasgow

Nel pomeriggio il Benetton ha superato la formazione scozzese 46-19

|

|

una fase del match

TREVISO - Benetton Rugby-Glasgow Warriors apre la Guinness PRO14 Rainbow Cup dei Leoni. La franchigia biancoverde a Monigo compie quindi il debutto in questa nuova competizione di stampo celtico. La truppa di Kieran Crowley aspetta tra le mura amiche la formazione scozzese e vuole provare ad iniziare bene il cammino nella nuova coppa.

 

Nel primo tempo i Leoni scendono in campo con la faccia tosta e agguerrita. Difatti segnano tre mete, marchiate dalla doppietta di Cannone e dalla meta iniziale di Ioane. Importante anche la difesa dei biancoverdi che nel finale non fanno segnare Glasgow, in particolare grazie al lavoro in breakdown di Halafihi.


Nella ripresa i biancoverdi si dimostrano ancora feroci e completano una partita impressionante, andando in meta altre tre volte. Prima con Halafihi, per il punto di bonus offensivo, poi con Lamaro e Lucchesi. Glasgow reagisce firmando tre marcature, quando ormai la partita è ampiamente in ghiaccio. Quindi il Benetton Rugby esordisce alla grande in Rainbow Cup, battendo i Warriors 46-19.

 

CRONACA PARTITA

Pronti, via e i Leoni trovano subito il sussulto per andare avanti. Gli ospiti effettuano diverse fasi, ma in una trasmissione di ovale è molto abile Zanon a recuperare il pallone, a scattare in velocità e a servire Monty Ioane che alza le marce, si beve metà campo e schiaccia la prima meta dei Leoni. Garbisi trasforma. I padroni di casa sono carichi e al 5′ trovano la doppietta. Favretto sciorina un gran gioco di gambe e con un offload lancia Niccolò Cannone che esibisce uno scatto sontuoso, andando a fissare la seconda marcatura del pomeriggio dei Leoni. Garbisi ingrassa dalla piazzola. I Leoni si difendono, con un pregevole turnover conquistato da Halafihi e un grande calcio tattico di Hayward a risalire il campo. Poi al 23′ arriva la terza meta del Benetton Rugby. Ruzza ruba un pallone prezioso in touche, l’azione dei biancoverdi prosegue e Duvenage imbecca il corridoio perfetto per Niccolò Cannone che sguscia ai difensori scozzesi e timbra la doppietta. Garbisi dalla piazzola converte. I Warriors vogliono la reazione, ma due turnover energici di Halafihi e un placcaggio rimarchevole di Sarto bloccano le avanzate di Glasgow. Così i Leoni vanno all’intervallo sopra 21-0.

 

All’uscita dall’intervallo Nemer prende il posto di Alongi e Glasgow trova immediatamente un contrattacco rapido con Horne, però Garbisi è bravo ad annullare in area di meta. I Warriors attaccano, ma i Leoni continuano a difendere con ordine. Poi Ruzza deve lasciare il campo a Zuliani per un colpo subito. Il Benetton dopo guadagna una punizione da buona posizione e Paolo Garbisi è preciso ai pali. Poi Glasgow andrebbe in meta con Forbes, ma Duvenage chiama il challenge per un precedente placcaggio pericoloso ai danni di Sarto. Challenge accolto e Warriors ancora a 0 punti. Dalla conseguente touche nei 22 degli scozzesi i Leoni battono una furba, e Toa Halafihi lascia sul posto l’ultimo difensore ospite e schiaccia la quarta meta che vale il punto di bonus offensivo. Entrano Baravalle, Lucchesi e Herbst per Gallo, Els e Cannone. Poi arriva un’altra marcatura dei trevigiani, stavolta siglata da Michele Lamaro in mezzo ai pali. Garbisi è ancora puntuale dalla piazzola. E’ il momento anche di Sgarbi per Halafihi. Poi Sarto sfiora la meta in due occasioni, ma da un tenuto in area di meta Glasgow batte veloce e Forbes segna la meta della bandiera per gli scozzesi. L’ex Keatley converte. C’è spazio anche per Padovani al posto di Zanon con i Leoni sopra 38-7. E al 73′ i biancoverdi sfoderano un devastante carretto avanzante guidato da Gianmarco Lucchesi che va in meta, la sesta del fantastico pomeriggio del Benetton Rugby. Garbisi sbaglia per la prima volta nel suo splendido incontro. Il numero 10 biancoverde poi è ammonito al 75′ per un in avanti volontario e i Warriors ne approfittano con l’uomo in più segnando con Keatley e Grigg. Ma ormai è tarda la reazione di Glasgow, con Edoardo Padovani che vidima la punizione all’80 per la grande vittoria dei Leoni per 46-19 contro gli scozzesi. Biancoverdi che si prendono cinque punti per la classifica.

 

BENETTON TREVISO - GLASGOW WARRIORS 46-19

Marcature: 2′ meta Ioane tr. Garbisi, 5′ meta Cannone tr. Garbisi, 23′ meta Cannone tr. Garbisi; 52′ p. Garbisi, 59′ meta Halafihi tr. Garbisi, 63′ meta Lamaro tr. Garbisi, 68′ meta Forbes tr. Keatley, 73′ meta Lucchesi, 77′ meta Keatley, 79′ meta Grigg tr. Keatley, 80′ p. Padovani.

 

Note: 75′ cartellino giallo a Paolo Garbisi. Trasformazioni: Benetton Rugby 5/6 (Garbisi 5/6); Glasgow Warriors 2/3 (Keatley 2/3). Punizioni: Benetton Rugby 2/2 (Garbisi 1/1, Padovani 1/1). Man of the match: Niccolò Cannone (BEN).

 

Benetton Rugby:

15 Jayden Hayward, 14 Leonardo Sarto, 13 Ignacio Brex, 12 Marco Zanon (68′ Edoardo Padovani), 11 Monty Ioane, 10 Paolo Garbisi, 9 Dewaldt Duvenage (c) (59′ Luca Petrozzi), 8 Toa Halafihi (65′ Alberto Sgarbi), 7 Michele Lamaro, 6 Riccardo Favretto, 5 Federico Ruzza (51′ Manuel Zuliani), 4 Niccolò Cannone (61′ Irné Herbst), 3 Filippo Alongi (40′ Ivan Nemer, 71′ Filippo Alongi), 2 Corniel Els (61′ Gianmarco Lucchesi), 1 Thomas Gallo (61′ Tomas Baravalle).

Head Coach: Kieran Crowley.


Glasgow Warriors:

15 Cole Forbes, 14 Rufus McLean, 13 Nick Grigg, 12 Sam Johnson, 11 Kyle Steyn (58′ Ollie Smith), 10 Ross Thompson (50′ Ian Keatley), 9 George Horne (47′ Ali Price), 8 Ryan Wilson (c), 7 Fraser Brown, 6 Fotu Lokotui (63′ Rory Darge), 5 Rob Harley, 4 Richie Gray (64′ Leone Nakarawa), 3 Zander Fagerson (68′ D’Arcy Rae), 2 George Turner (54′ Grant Stewart), 1 Oli Kebble (14′ Tom Lambert).

Head Coach: Danny Wilson.

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Rugby

Il flanker biancoverde Michele Lamaro commenta la vittoria del Benetton contro Glasgow

"C'è più voglia di vincere"

TREVISO - Il Benetton Rugby è tornato alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive e sabato a Monigo ha battuto per 19-18 i Glasgow Warriors nello scontro diretto.

Federico Zani
Federico Zani

Rugby

Zani (Benetton Rugby) inquadra il prossimo scontro diretto dei Biancoverdi

"Contro Glasgow partita fondamentale"

TREVISO - Terminati i test autunnali in campo internazionale, il Benetton Rugby nel fine settimana torna finalmente in campo nello United Rugby Championship dopo più di un mese dall’ultima volta; il 22 ottobre i Leoni persero 34-28 in casa degli Scarlets. S

Riera
Riera

Rugby

Joaquin Riera parla del momento in casa biancoverde

"Contro Glasgow sarà uno scontro diretto"

TREVISO - Il Benetton Rugby tornerà a giocare in United Rugby Championship il 27 novembre a Monigo con i Glasgow Warriors. 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×