25/01/2022nubi basse

26/01/2022coperto

27/01/2022nebbia

25 gennaio 2022

Nord-Est

Rapina in gioielleria a Trieste, bottino di 20mila euro

Venerdì pomeriggio in due sono entrati in negozio, uno era fuori

|

|

foto d'archivio

TRIESTE - Una rapina è avvenuta ieri pomeriggio in una gioielleria di via Udine dove due banditi, più un terzo che faceva da palo, hanno rapinato bracciali e altri oggetti per un valore complessivo di circa 20mila euro.

Lo riportano siti dei media locali precisando che il commerciante titolare dell'esercizio, Livio Cepak, sarebbe stato immobilizzato a terra da uno dei due banditi mentre l'altro arraffava qualunque oggetto a portata di mano.

Entrambi avevano il volto coperto da mascherine e indossavano cappelli. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il giorno prima un uomo si sarebbe presentato nel negozio per fare un acquisto e si sarebbe trattato proprio di uno dei rapinatori che stava effettuando un sopralluogo. I due banditi avrebbero parlato tra di loro con un accento napoletano ma non si esclude che possa trattarsi di un depistaggio.

Subito dopo la rapina i tre sarebbero fuggiti in direzioni diverse.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×