23 settembre 2020

Castelfranco

RESANA, IL PD VUOLE QUARELLO SINDACO

Marco Rettore: «Sta diventando un punto di riferimento con un nuovo modo di far politica»

| |

| |

Resana – Enrico Quarello, il segretario provinciale del Partito Democratico, potrebbe diventar il sindaco di Resana. Il circolo locale del PD ne lancia la candidatura.

«Enrico è giovane, in poco tempo è riuscito a guadagnare la fiducia di un intera provincia diventando segretario provinciale del Partito Democratico di Treviso e in altrettanti pochi mesi in Regione sta diventando punto di riferimento di un nuovo modo di fare politica – scrive in una nota Marco Rettore, coordinatore del PD resanese -.Resana potrebbe così trovare risposte efficaci e tempestive alla viabilità (quali la rotonda infinita “Del Gallo” e al maledetto incrocio di Castelminio) e trovare anche quel giusto supporto alle aziende del territorio potenziando o spingendo altri enti ad aumentare i servizi, quali possono essere linee internet veloci e riassetto del territorio tarato alle nuove esigenze produttive».

C’è voglia di riscatto: «Non vogliamo più pensare ad una Resana come paese “dei comitati” che hanno bisogno di chiedere e protestare per avere quello che spetta ai cittadini di diritto: una viabilità sostenibile e sicura, una società che può crescere perché supportata dai servizi sociali di base, un ambiente dove poter crescere nella sicurezza e nella tranquillità. Crediamo di poter pensare ad una nuova Resana, capace di rispondere ai bisogni di tutti e non soltanto alle richieste di alcuni».

«Siamo certi – conclude Rettore - che una candidatura di Enrico Quarello, nel ruolo di sindaco di Resana, potrebbe insieme a tutto il circolo trovare la giusta soluzione a tutte queste esigenze».

 

Sotto: Enrico Quarello (foto OggiTreviso)

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×