29/11/2021poco nuvoloso

30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

29 novembre 2021

Vittorio Veneto

A Revine i parcheggio a pagamento fruttano il triplo di quanto previsto

Gli introiti serviranno per la manutenzionare delle aree verdi

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Parcheggio Santa Maria

REVINE LAGO – Incassi oltre le aspettative per il parcheggio di Santa Maria in riva al lago reso a pagamento. E nei prossimi mesi partiranno i lavori di riqualificazione e completamento dell’area per 48.450 euro. Ad annunciarli l’amministrazione comunale.



SOSTA A PAGAMENTO. La sperimentazione, avviata a fine luglio, ha portato nelle casse comunali circa 11mila euro. «Avevamo messo a bilancio 4mila euro – ricorda il sindaco Massimo Magagnin -; a metà ottobre, quando abbiamo chiuso con il parcheggio a pagamento, ci siamo trovati con quasi il triplo della somma prevista. Il parcheggio tornerà a pagamento in primavera e tutti i soldi che ricaveremo saranno investiti per migliorare o manutenzionare le aree verdi».



CANTIERE NEL PARCHEGGIO. «A breve – prosegue il sindaco – amplieremo il parcheggio esistente, andando a ricavare una ventina di posti auto in più rispetto agli attuali. A suo tempo, erano previsti anche degli abbellimenti come degli alberi negli aiuole che andremo a piantare. E poi c’è la staccionata sul lato est e su quello nord da sistemare. Inoltre asfalteremo la stradina che dalla provinciale conduce al parcheggio che rimarrà in ghiaino. Per poter avviare i lavori abbiamo dovuto attendere l’ok della Sovrintendenza al progetto».



Le colonnine per la sosta a pagamento, prese a noleggio in estate, sono state provvisoriamente tolte, ma torneranno dal primo aprile al 30 settembre 2021. «L’esito della sperimentazione è stato più che positivo, quindi continueremo su questa strada» conclude il sindaco Magagnin.


 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×