01 marzo 2021

Castelfranco

Riapertura da record per la Gypsotheca del Canova

Centinaia di visitatori in pochi giorni al museo che celebra il genio del grande scultore neoclassico. Intanto la Fondazione attende un cambio della guardia

| Maria Elena Tonin |

immagine dell'autore

| Maria Elena Tonin |

Gypsotheca e Museo Antonio Canova

POSSAGNO - Ancora posti liberi per le visite guidate del pomeriggio in Gypsotheca Museo Antonio Canova di Possagno. Per tutti coloro che acquistano il biglietto d’ingresso al Museo, Fondazione Canova propone il servizio di guida alle collezioni canoviane alle 11, 12, 15 e 16, nel rispetto delle disposizioni di visita indicate, pagando solo 4 euro per persona in aggiunta al prezzo del biglietto.

Il ritorno alla normalità per Possagno passa per i numeri della Gypsotheca Canoviana, che non lasciano indifferenti: numeri a 3 cifre, inaspettati anche per chi gestisce il museo. Il picco nella giornata del 2 giugno, quando si sono raggiunte le 300 entrate. Ingressi contingentati: 50 persone ogni 75 minuti, sono paradossalmente un lascito positivo del lockdown, un'occasione per vedere il Museo con tranquillità.

"È ovviamente diverso, fare le visite guidate in 8 persone piuttosto che in 20 - spiegano dal Museo -. Un'occasione da non perdere, per vedere ancora più da vicino le opere del maestro e prendersi del buon tempo per noi". La riapertura del Museo ha lasciato fuori una fetta importante di utenza: gli studenti. Il silenzio che si avverte in Gypsotheca durante la settimana è pesante, per questo a fine mese, annunciano dalla Fondazione, riprenderà l'offerta didattica per scuole e studenti, con un open day virtuale per gli insegnanti, di cui non è ancora stata fissata la data.

Altro appuntamento amministrativo, questa volta, è invece in seno a Fondazione Canova Onlus, l'ente che gestisce la Gypsotheca e Museo Antonio Canova, che ha perso il consigliere Marcello Caverzan e il segretario Alberto Signor, dimessisi per motivi strettamene personali. Per il bando del nuovo segretario sono arrivate oltre 200 candidature, ancora al vaglio.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Elena Tonin

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×