26/01/2022nubi basse

27/01/2022nebbia

28/01/2022parz nuvoloso

26 gennaio 2022

Vittorio Veneto

RIDI, RIDI, CHE FA BENE!

Il 2 maggio la Giornata mondiale della risata per la pace

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Vittorio Veneto - Chi l’avrebbe mai detto, eppure esiste, non è uno scherzo, anche una Giornata Mondiale della risata per la pace. Per la prima volta, da quando è stata istituita nel 1998, il prossimo 2 maggio si celebrerà anche a Vittorio Veneto. E come? Chi lo vorrà – non ci sono controindicazioni – è atteso in piazza del Popolo la prima domenica di maggio dalle 14,30 in poi. Guidati dal Laughter Yoga Leader, il vittoriese Daniele Berti, tutti i partecipanti saranno invitati a ridere (per la pace), imparando anche qualche tecnica.

“Ridere fa bene alla salute e allo spirito” spiega Daniele Berti (in foto mentre mostra la risata della carta di credito) coordinatore della manifestazione che ha portato in città lo yoga della risata – una filosofia di vita - quale strumento per la sua “palestra della felicità”. “Quando ho scoperto lo yoga della risata – ricorda Berti – ho cercato di comprendere come funzionasse ed ho capito che era una cosa interessante per il fisico e per la psiche. Ridendo infatti l’organismo produce endorfina e serotonina, neurotrasmettitori delle gioia e della felicità e si potenzia il sistema cardio-circolatorio e quello immunitario”. Perché portare a Vittorio Veneto lo yoga della risata? “Per far capire che ridere è la cosa più seria che si possa fare” ammette Berti, che rivela come in altre parti del mondo lo yoga della risata si stia diffondendo come tecnica in ambito aziendale e ospedaliero per superare lo stress che caratterizza la società d’oggi.

Lo yoga della risata è arrivato in Italia circa sei anni fa e di recente si è costituita un’associazione a livello nazionale. Quali le caratteristiche di questa filosofia di vita? “Alle tecniche di respirazione che vengono dallo yoga pranajana – spiega il Laughter Yoga Leader – si unisce la giocosità dei bambini e la loro apertura mentale quando ridono; e i benefici, a differenza dello yoga, si percepiscono subito”. Per chi volesse cimentarsi nella risata del leone o della carta di credito, o in quelle di gruppo come la risata del millepiedi, non resta che partecipare domenica 2 maggio alla giornata mondiale in piazza del Popolo. La manifestazione è organizzata con la collaborazione dell'associazione Dorothy e il contributo di OggiTreviso e la Banca Prealpi.

Aderisci alla giornata su Facebook

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

29/06/2016

Lo vuoi un abbraccio?

Sabato, in piazza dei Signori abbracci gratis per tutti. Anche Treviso festeggia la giornata mondiale dell’affetto

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×