09 luglio 2020

Castelfranco

Ristoratori del Radicchio tornano a cucinare insieme: sostegno ad un progetto di co-housing per persone disabili

Iniziativa promossa dal Centro Atlantis di Castelfranco. Appuntamento al Bhr di Treviso

|

|

bhr

CASTELFRANCO - I Ristoratori del Radicchio tornano a cucinare insieme per la serata “10 chef per 10 vini” e per continuare a sostenere il progetto per persone con disabilità Buoni Amici Social Street, promosso dal Centro Atlantis di Castelfranco Veneto. La cena di gala si terrà al BHR Treviso Hotel mercoledì 7 novembre 2018 e vedrà, tra gli altri, anche la partecipazione del maestro Marco Valletta che premierà i due vincitori della Tiramisù World Cup. La serata rientra nella settimana di festeggiamenti dei 10 anni di attività del BHR Treviso Hotel.

 

Continua l’impegno dei Ristoranti del Radicchio per sostenere il Centro Atlantis e, in particolare, il progetto Buoni Amici Social Street. Questa volta la cena di gala, che si svolgerà mercoledì 7 novembre alle ore 20.00, avrà come cornice lo splendido BHR Treviso Hotel che quest’anno festeggia anche i suoi 10 anni di attività. I Ristoranti del Radicchio è un gruppo composto da 9 ristoratori delle provincie di Treviso, Venezia e Belluno e vantano tra i loro associati ben due stelle Michelin. L’obiettivo di questo gruppo è diffondere la conoscenza della cucina veneta e in particolare del radicchio nel territorio nazionale. I Ristoratori del Radicchio sono protagonisti di numerose manifestazioni e da questa primavera sono a fianco del Centro Atlantis per raccogliere fondi per sostenere le sue attività.

 

“L’obiettivo del nostro consorzio è quello di promuovere i nostri prodotti e i piatti tipici del nostro territorio ma da aprile, dopo la mia esperienza da volontario presso il Centro Atlantis – spiega Egidio Fior, presidente del Consorzio Ristoranti del Radicchio – abbiamo deciso con i miei colleghi di fare il possibile per aiutare le persone che ho conosciuto in questi mesi a realizzare uno dei loro sogni”. Il progetto che sta impegnando Atlantis in questi mesi, e a cui andrà parte del ricavato della serata, porta un nome bello ed evocativo: "Buoni amici social street". Si tratta di un progetto di co-housing per persone con disabilità. Un progetto importante che consisterà nella ristrutturazione di un appartamento di Castelfranco Veneto con l’obiettivo di renderlo accessibile e adatto per persone con disabilità. Una casa che diventerà per alcuni ragazzi, che ora frequentano il Centro Atlantis, un’occasione di autonomia, di realizzazione personale, di inclusione sociale, di creazione di relazioni fuori e dentro l'appartamento. “Buoni amici social street” vede la collaborazione di diverse realtà tra cui, imprese del territorio, esercizi commerciali del quartiere in cui è situato l’appartamento sperimentale di co-housing, volontari e molti altri ancora; esso si integra con un progetto di ricerca e sperimentazione cofinanziato dalla Regione Veneto e promosso dalla Rete Innovativa Regionale (RIR) “Venetian Smart Lighting” e dalla RIR “ICT for Smart and Sustainable Living” che conta nella sua partnership 22 aziende e tre Università del Veneto coordinate dal Prof. Luciano Gamberini di Univeneto.

 

“Questa sinergia con i Ristoranti del Radicchio è importantissima per noi – spiega Raffaella Munaretto, Direttrice del Centro Atlantis – grazie alla generosità di queste persone il progetto Buoni Amici Social Street ha la possibilità di diventare realtà”. Ospite speciale della serata Marco Valletta che premierà i due vincitori della Tiramisù World Cup, il giusto dessert per questa serata speciale all’insegna del gusto e soprattutto della solidarietà.

 

Centro Polivalente Atlantis Atlantis è un Centro Polivalente che eroga servizi diurni e residenziali alle persone con disabilità del territorio dell'ex ULSS 8. Al suo interno vengono attivati servizi strutturati, secondo modalità organizzative e proposte educative che rispondono a bisogni e a livelli di autonomia diversi delle persone con disabilità. Nello specifico vi sono quattro Centri Diurni per Disabili (CDD) che accolgono complessivamente 96 persone e un servizio residenziale (RSA) per 24 ospiti. Il Centro Atlantis è gestito dall’ A.T.I. Con…tatto che è costituita da tre cooperative sociali: L’Incontro (capofila), Ca’ Speranza e Il Girasole.

 

10 chef, 10 vini, 10 anni per la solidarietà

Mercoledì 7 novembre, ore 20.00

Ingresso 45 euro BW Premier BHR Treviso Hotel

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×