29/11/2021poco nuvoloso

30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

29 novembre 2021

Castelfranco

Ritorna l'Officina Socio-politica giovani, per discutere di diritti con ospiti di rilievo

Giunta alla sua terza edizione, l'Officina tratterà il tema dei diritti nel lavoro, nel sociale, nella giustizia ambientale. Primo appuntamento il 9 ottobre con l'ex-ministro Anna Finocchiaro.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Ritorna l'Officina Socio-politica giovani, per discutere di diritti con ospiti di rilievo

CASTELFRANCO - Diritti al futuro: a che punto siamo? Questa è la domanda che si sono posti gli organizzatori della terza edizione dell’Officina socio-politica, che ritorna a Castelfranco per un ciclo di quattro appuntamenti, dal 9 ottobre al 20 novembre 2021, con la partecipazione di personalità del mondo della politica, dell’imprenditoria e dell’associazionismo.

Ripartendo dall'analisi dall'insieme dei diritti delineato più di 70 anni fa dalla Costituzione italiana, ci si chiede se è stata compresa e imboccata la direzione che i costituenti avevano indicato per fare dell'Italia un Paese giusto e inclusivo, confrontando i diritti sanciti dalla Costituzione con la realtà presente e con il futuro che si prospetta nel lavoro, nel sociale, nella giustizia ambientale.

«Nelle scorse edizioni oltre 150 giovani hanno potuto ascoltare e colloquiare con relatori straordinari, tra cui Ministri, docenti e amministratori pubblici – spiegano Sonia, Matteo, Simone e Maddalena, i giovani responsabili della co-gestione dell’Officina Socio-Politica 2021 - Quest’anno si approfondirà il tema dei diritti e doveri individuali in una società che ha scoperto il rischio del contagio e, con questo, l’interdipendenza tra le persone».

Ospitata dalle Discepole del Vangelo di Castelfranco, l’edizione 2021 è stata resa possibile dalla collaborazione tra l’associazione “Un’altra idea di mondo” e “VE.LA. - Veneto Laboratorio Civico”, presiedute rispettivamente da Laura Puppato e Alfio Piotto, che commentano: «Quando abbiamo ascoltato le idee dei nostri giovani co-organizzatori, abbiamo capito che l’Officina aveva raggiunto il suo obiettivo: il mondo è in mano ai giovani che lo devono migliorare con il loro entusiasmo e la loro energia. Il nostro compito è quello di aiutarli, fornendo contatti, spunti e strumenti con i quali realizzare i loro progetti».

Confermato il format di lezioni frontali e laboratori formativi (quest’ultimi riservati ai giovani dai 16 ai 35 anni), la cui partecipazione incontri darà diritto ai crediti formativi, spendibili nel curriculum dello studente.

Il primo incontro del 9 ottobre vedrà il dialogo tra la senatrice ed ex-ministro Anna Finocchiaro e la storica Irene Bolzon, sul tema generale dei diritti e doveri oggi e nella Costituzione, mentre il 23 ottobre parleranno di diritti nel lavoro il dirigente d’azienda Giuseppe Berti e Sabrina Bellumat, avvocato e docente universitaria.

Il 6 novembre il tema centrale saranno i diritti umani, grazie alle competenze degli avvocati Francesca Carraro (Associazione Sulle Regole) e Igor Brunello (socio ASGI e CAIT), e all’esperienza di Annachiara Sarto, direttrice di Protection4Kids. Chiuderanno la rassegna, sabato 20 novembre, Matteo Feltracco, ricercatore CNR, e Gianfranco Bologna, presidente della comunità scientifica del WWF Italia, che discuteranno di ambiente e giustizia climatica.

Per ulteriori info, cliccare alla seguente pagina.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×