22 febbraio 2020

Castelfranco

Il ritorno del degrado a Castefranco: distrutte le foto in mostra nel sottopasso ferroviario

Il rammarico del Circolo fotografico “El Paveion”

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Vandali alla mostra del sottopasso ferroviario

CASTELFRANCO – Dopo poco più di sei mesi, in concomitanza con le festività natalizia i vandali hanno colpito in modi irreparabile le foto esposte dal Circolo fotografico “El Paveion” nel sottopasso ferroviario di Borgo Pieve. La mostra dal titolo "Giocare a bocce dalle Fabrine", con le immagini di Giancarlo Baggio ed a cura del Circolo castellano era stata realizzata per riqualificare un luogo dove per troppo tempo era regnato il degrado. Dopo la pulizia del luogo era stata infatti allestita la bella esposizione d’immagini storiche ma in una città che sta cambiando sotto gli occhi di tutti sembrava una fine quasi inevitabile.

“Era nell'ordine delle cose (e ci spiace moltissimo dirlo!) che questa sfida potesse avere un esito non proprio desiderabile, ma è un vero peccato che il danneggiamento di numerose immagini sia avvenuto proprio in coincidenza delle Festività Natalizie – commenta Giancarlo Bajo del Circolo -. Noi del Circolo el Paveion diciamo grazie a quelle persone che ci hanno prontamente avvisato dell'accaduto, a coloro che in tutti questi mesi ci hanno manifestato il loro apprezzamento e all'Amministrazione Comunale che ci ha agevolato nella realizzazione della mostra, e ci sentiamo ancora di più impegnati a fare in modo che, con la collaborazione di tutti e con nuove proposte, il danno arrecato alla mostra non sia il primo passo verso il ritorno al degrado vergognoso che quel posto ha purtroppo conosciuto per lunghi periodi negli anni scorsi. Diciamo anche, a chi ha strappato e calpestato le immagini, che l'energia (?) posta nel distruggere può essere la stessa che serve per costruire. È questione di scelte”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×