05 agosto 2020

Altri sport

La Rosa di Conegliano a quota 800 iscritti

Inizia il conto alla rovescia per l’evento che domenica 1° marzo si svilupperà lungo le strade della città, partendo e arrivando per la prima volta in Piazza Cima

Altri sport

foto dell’edizione 2019 della Rosa di Conegliano

CONEGLIANO - Quota mille si avvicina. E manca ancora una decina di giorni all’evento. Sono già oltre 800 gli iscritti alla terza edizione della Rosa di Conegliano, la grande corsa dedicata alle donne (ma aperta anche agli uomini) che domenica 1° marzo, per la prima volta, partirà e arriverà in centro a Conegliano.

La partenza dei due percorsi, che come al solito si svilupperanno sulle distanze di 6 e 9 chilometri, sarà posizionata nel cuore dell’antica Contrada Granda, tra via XX Settembre e Piazza Cima. Una location di fascino, che fungerà da ulteriore richiamo per l’evento organizzato da Atletica Academy Conegliano e Palextra Events, in collaborazione con il nuovo partner E20 Run.

La manifestazione è aperta anche agli appassionati del Nordic Walking. E la data del 1° marzo, domenica che precede la Festa della donna, non è casuale, considerando che la partecipazione femminile sarà di gran lunga preponderante rispetto a quella maschile.

L’adesione alla Rosa di Conegliano può avvenire attraverso il sito keepsporting.com. In alternativa, sono disponibili ben 12 punti d’iscrizione: dieci in provincia di Treviso (Piscina Ranazzurra a Colnù di Conegliano, Farmacia Carli a Conegliano, Farmacia Carraro a Colle Umberto, Farmacia Battistella a Pieve di Soligo, Farmacia di Refrontolo, Sportler a Silea, Just Fit a Conegliano, Borrauto a Conegliano e Montebelluna, Sportway a Conegliano), uno in provincia di Pordenone (Farmacia Vittoria a Sacile) e uno in provincia di Belluno (Sportway a Ponte nelle Alpi).

L’adesione all’evento comprende anche la bellissima t-shirt ufficiale della Rosa di Conegliano, griffata Palextra, e uno zainetto personalizzato in tessuto non tessuto.

Il 1° marzo sarà una domenica all’insegna del divertimento e del benessere. Ma la Rosa di Conegliano ha pure un obiettivo solidale: parte del ricavato, dedotti i costi organizzativi, sarà infatti devoluto all’associazione La Nostra Famiglia, che si dedica alla cura e alla riabilitazione delle persone con disabilità. Un motivo in più per non mancare.

Domani, sabato 22 febbraio, dalle 10 alle 18.30, al Centro Commerciale Conè di Conegliano, è in programma la prima giornata di distribuzione del kit di partecipazione e sarà anche possibile iscriversi all’evento. Replica poi, sabato 29 febbraio, sempre al Centro Commerciale Conè, quando l’edizione 2020 della Rosa di Conegliano sarà ormai dietro l’angolo. Per ulteriori informazioni: www.larosadiconegliano.com.
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

la frazione a nuoto
la frazione a nuoto

Altri sport

Domenica ha aperto la giornata la nazionale del paratriathlon che punta alle Olimpidi di Tokyo del prossimo anno

A Davide Uccellari e Sharon Spimi la Triathlon Sprint Silca Cup sul lago di S. Croce in Alpago

ALPAGO - Una vera e propria “Olimpiade” - di emozioni, di impegno organizzativo, di tensione agonistica, di conquiste e di vittorie - quella vissuta sul lago di Santa Croce.

E, coincidenza, tra un anno esatto gli azzurri del triathlon saranno in gara ai Giochi Olimpici di Tokyo. Oggi, domenica...

Treviso Triathlon
Treviso Triathlon

Altri sport

Positiva la partecipazione della società trevigiana nella gara organizzata dalla Silca Vittorio Veneto

Al lago di Santa Croce riparte anche il Treviso Triathlon

TREVISO - Al Lago di Santa Croce in Alpago una ventina di atleti del Treviso Triathlon, dopo il lungo periodo di lock down, hanno finalmente potuto riassaporare il clima di gara e confrontarsi con oltre 500 atleti provenienti da tutta Italia.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×