25 gennaio 2020

Treviso

Ruba e danneggia profumi da Coin in centro a Treviso: arrestato

Denunciate dalla polizia altre sei persone, mentre quattro sono state segnalate per detenzione ed uso di sostanze stupefacenti

commenti |

commenti |

polizia coin

TREVISO Un 21enne di origine marocchina già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato per aver rubato e danneggiato alcune confezioni di profumi di marca da Coin, per un valore complessivo di diverse centinaia di euro.

 

Durante questa settimana, oltre al soggetto arrestato, sono state denunciate dalla polizia altre sei persone, mentre quattro sono state segnalate per detenzione ed uso di sostanze stupefacenti.

 

Sono provvedimenti che rientrano in servizi straordinari di controllo del territorio disposti dalla Questura di Treviso, che hanno visto la partecipazione del Reparto Prevenzione Crimine di Padova, nel territorio di Treviso, Villorba, Silea e Conegliano.

 

L’attività, prevalentemente finalizzata al contrasto dei reati contro il patrimonio, ha permesso di identificare 600 persone e controllare 2800 veicoli, con una particolare incidenza nella giornata di mercoledì, in cui, grazie all’ausilio di 10 uomini del Reparto Prevenzione Crimine, sono stati effettuati numerosi posti di controllo nelle vie principali di Treviso ed, in particolare, viale della Repubblica, via Roma e viale IV Novembre.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×