02 dicembre 2020

Castelfranco

Santa Cecilia 2020 in streaming per il Conservatorio Steffani

Niente celebrazioni a teatro ma la musica non si spegne a Castelfranco Veneto

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

il presidente Nicola Claudio e Stefano Canazza, Direttore del Conservatorio di Musica Agostino Steffani

CASTELFRANCO VENETO - Flauto Magico di Mozart inaugurerà il nuovo format del Conservatorio di musica Agostino Steffani di Castelfranco Veneto, in streaming attraverso i canali social (Facebook e Instagram). L’appuntamento è per domenica 22 novembre alle 18 con l'edizione già proposta a Chiave Classica 2020. Un’iniziativa nata da due urgenze, quella di rispondere con rigore alle esigenze di sicurezza sanitaria date dalla pandemia ed al contempo la volontà di non far spegnare la musica.

Domenica, è doveroso rammentare, si celebra Santa Cecilia, patrona della musica e il Conservatorio cittadino ha sempre onorato questa ricorrenza con una grande festa in teatro, per l’avvio dell’anno scolastico, con i rituale saluto agli allievi da parte del Presidente, la relazione del Direttore, l’immancabile premio ai diplomati e l’atteso concerto dell'Orchestra Sinfonica, ma quest’anno non sarà così.

"Il Conservatorio non spegne la musica era lo slogan che avevamo coniato per la prima pandemia- spiegano il presidente Nicola Claudio e Stefano Canazza, Direttore del Conservatorio di Musica Agostino Steffani - siamo stati i primi a proporre un concerto dal vivo alla casa di cura Sartor di Castelfranco e abbiamo programmato un'estate densa di musica. Ora il buonsenso e i decreti ci chiedono di fermarci. Questo ci ha portato ad elaborare nuove formule e nuovi format per ribadire che la didattica musicale non si ferma, che continueremo a sostenere i sogni dei nostri studenti e, oggi più che mai, a portare la musica nella case grazie al digitale. Buona Santa Cecilia a tutti".

Oltre al concerto in streaming il Conservatorio di Musica Agostino Steffani di Castelfranco, che pure con prudenza e tutti gli accorgimenti del caso ha ripreso le lezioni individuali in presenza pure mantiene on line quelle collettive ha in sebo anche molto altro. Ben 600 messaggi di posta elettronica hanno infatti avviato virtualmente l’anno di studi con un messaggio a firma del presidente Nicola Claudio e direttore Stefano Canazza e un trailer musicale.

Giovedì 26 novembre, inoltre, prende avvio un appuntamento che si preannuncia di grande interesse, che scandirà tutti i giovedì da qui fino a Natale, sempre alle 12 con il format "Stori di Musica". Nell’elegante cornice del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto si svolgeranno le interviste con gli studenti del Conservatorio Steffani ed al termine ci ciascuna è contemplata un’esecuzione.
 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×