20 gennaio 2021

Conegliano

Santa Lucia, non vuole essere controllato: calci e pugni ai Carabinieri

Nei guai un 42enne con precedenti: dovrà rispondere di resistenza, violenza, minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

calci e pugni ai Carabinieri

CONEGLIANO - Nel tardo pomeriggio di oggi, martedì, i Carabinieri della stazione di Godega di Sant'Urbano hanno arrestato a Conegliano in flagranza di reato un 42enne italiano nullafacente con precedenti di polizia.

Per lui accuse per resistenza, violenza, minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali.

In particolare l'arrestato, in evidente stato di ubriachezza prima delle 15, in un bar di Santa Lucia di Piave, per allontanarsi da un controllo, ha opposto resistenza nei confronti dei militari, minacciandoli e colpendoli con pugni e calci.

Arrestato, ed espletate formalità di rito, è stato trattenuto nella camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo fissato per domani, mercoledì 2 dicembre, come disposto dall'autorità giudiziaria.

I Carabinieri hanno riportato contusioni guaribili in tre giorni.
 

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×