25 gennaio 2020

Vittorio Veneto

SCENA MUTA DI SCOTTA' ALL'INCONTRO SUL PAT

L'incontro a Nove fa saltare i nervi al sindaco

| commenti | (11) |

| commenti | (11) |

SCENA MUTA DI SCOTTA' ALL'INCONTRO SUL PAT

Vittorio Veneto - Vittorio Veneto - La riunione che si è svolta alla piana degli Alpini a Nove per illustrare il progetto preliminare del Pat ha scatenato qualche fumata politica. Il sindaco Giancarlo Scottà, oltre ad essersi presentato in ritardo all'incontro, si è rifiutato di rispondere alle domande dei consiglieri comunali di opposizione presenti tra il pubblico, tra i quali Adriana Costantini, Sandro De Bastiani, Gioi Tami, Napol e Bastanzetti.

"Scottà non ha accolto il confronto e avrebbe dovuto farlo visto che era l'unico della giunta a essere presente oltre ai tecnici - afferma Sandro De Bastiani. - Il pat è stato definito un documento politico e come tale andava discusso".

Infatti, mentre i tecnici Saccon e Pianca hanno illustrato il progetto, il primo cittadino ha ignorato le domande di chiarimento poste dai consiglieri, prima alzandosi e uscendo dall'aula e poi andandosene definitivamente sbuffando come una vaporiera.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

25/09/2017

"Stop al consumo del suolo"

Importante convegno qualche giorno fa a Mogliano, dove il sindaco Carola Arena ha illustrato la situazione locale

immagine della news

10/11/2015

"Il PAT? Una follia!"

Il PD esprime "sconcerto" per la proposta del nuovo assetto del territorio

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×