13 giugno 2021

Altri sport

Altri sport

Scherma Vittorio Veneto sugli scudi

Ottimi risultati a Lignano nella prima gara post-pandemia

|

|

scherma

LIGNANO - Buona prova per la Scherma Vittorio Veneto a Lignano, nella gara Internazionale di spada e fioretto.

Giulia Sofia Crescentini, accompagnata da Carlo Munaro, si è classificata al secondo posto nella categoria bambine/giovanissime di spada.

L’atleta bellunese, in forza alla società vittoriese, è stata degna protagonista durante tutta la competizione.

Un inizio col botto per la società che ora si appresta a disputare le gare regionali per la qualificazione nazionale Under 14.

Secondo posto anche per Alessandro, che alla sua prima gara di sciabola, a Zevio, perde per una sola stoccata il gradino più alto del podio. Risultati incoraggianti anche per Elisa che conquista un quinto posto nella sciabola femminile, categoria bambine.

Ottima opportunità anche per Michelle che, fresca di debutto nella categoria, potrà partecipare alla fase nazionale giovani di sciabola.

«Sebbene con le difficoltà, dovuti alle restrizioni legate alla pandemia, la società ha potuto sempre proseguire l’attività in piena sicurezza», ha detto Flavio Casagrande, vicepresidente e tecnico della società. «I primi risultati, giunti alla ripresa delle gare, ci spronano a proseguire nel cammino intrapreso, con la passione che da sempre ci contraddistingue».
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Trionfo polacco alla Dolomiti Extreme Trail
Trionfo polacco alla Dolomiti Extreme Trail

Altri sport

Mille i protagonisti all’evento di corsa in montagna della Val di Zoldo, provenienti da 34 nazioni

Trionfo polacco alla Dolomiti Extreme Trail

BELLUNO – Polonia davanti a tutti nell’ottava edizione di Dolomiti Extreme Trail, l’evento della Val di Zoldo che, giunto all’ottava edizione, ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nel mondo del trail internazionale.

Sara Cardin non va alle Olimpiadi
Sara Cardin non va alle Olimpiadi

Altri sport

La karateka ex campionessa d'Europa e del mondo a Parigi non centra la qualificazione

Sara Cardin non va alle Olimpiadi

PONTE DI PIAVE - Sara Cardin non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo 2021, dove il karate farà il suo storico debutto a cinque cerchi.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×