23 settembre 2020

Treviso

Seguono il rappresentante, lui si ferma allo stop e lo derubano: furto da 6mila euro

È accaduto in zona industriale a Thiene, in provincia di Vicenza

|

|

Rappresentante orafo derubato dai ladri mentre è fermo ad uno stop

SPRESIANO - Il furto è stato pianificato nel dettaglio ed è stato messo a segno in pochi secondi l’altra mattina.

I ladri hanno adocchiato e rapinato un sessantenne rappresentante orafo, trevigiano di Spresiano, nella zona industriale di Thiene, in provincia di Vicenza.

Il colpo ha fruttato un bottino di circa 6 mila euro: l’episodio è stato denunciato immediatamente dalla vittima, in quel momento accompagnata dal fratello.

I responsabili sarebbero due persone che seguivano l’auto del rappresentante. Nel momento in cui il rappresentante si è fermato ad uno stop stop, hanno agito.

Uno dei malviventi è sceso dalla sua auto, ha aperto il bagagliaio di quella del rappresentante, ha arraffato la valigetta con il materiale in oro ed è fuggito assieme al complice.

Al trevigiano non è rimasto altro che segnalare l’episodio ai Carabinieri. I militari stanno visionando le immagini delle telecamere della zona per risalire alla targa dell’auto con cui è stato messo a segno il raid.
 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×