05 aprile 2020

Conegliano

SENZA PRESIDE L'ITIS GALILEI

Pochi iscritti per avere un dirigente

| Stefania De Bastiani | commenti | (3) |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani | commenti | (3) |

SENZA PRESIDE L'ITIS GALILEI

CONEGLIANO - 591 alunni sono troppo pochi per avere diritto a un preside. E così quest'anno l'Itis Galilei di Conegliano sarà senza dirigente scolastico. A farne le veci un reggente. Un preside - non si sa ancora quale - di un altro istituto si occuperà anche del Galilei.

Negli ultimi anni la dirigenza dell'Itis era in mano a Aldo Tonet, che ora è stato trasferito all'Istituto Comprensivo 1 Grava. Per sostituirlo, mancano i soldi. Si è deciso che agli istituti superiori con un numero di iscritti inferiore ai 600 sarà tolto il preside. Per risparmiare un po'.

Per le altre scuole del coneglianese il problema non sussiste. L'Ipsia Pittoni è appena sopra la soglia minima: conta 645 studenti. Numerosi gli iscritti alle altre scuole: 1.073 al Turistico Da Collo, 1.044 al Marco Fanno, 1.357 al Cerletti, 984 al Liceo Classico e Scientifico Marconi, 1.343 all'Istituto Comprensivo 1 Grava, 1051 al 2 Cima, e 1.222 al 3 Brustolon.

L'unico a subire le conseguenze dei tagli alla spesa pubblica, a Conegliano, è dunque per ora l'Itis Galilei. Almeno per quanto riguarda la dirigenza scolastica.

 



foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×