22/05/2022possibili temporali

23/05/2022possibili temporali

24/05/2022parz nuvoloso

22 maggio 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

A Sernaglia non funzionano le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici

I consiglieri comunali Natale Grotto e Michele De Vecchi chiedono di conoscere lo stato di utilizzo delle colonnine installate nel territorio, le eventuali criticità e le soluzioni adottate per risolverle.

| Maria Luisa Da Rold |

immagine dell'autore

| Maria Luisa Da Rold |

colonnine per auto elettriche

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA- Nel 2018 il comune di Sernaglia della Battaglia ha aderito alla proposta di collocare delle colonnine per la ricarica di veicoli elettrici. Tra queste una in Piazza Martiri della Libertà, sul lato sud del Municipio. A quel tempo la proposta è stata ritenuta di interesse e sono state dunque attivate le iniziative del caso.

 

Le colonnine a lato Municipio sono state realizzate da qualche mese e i cittadini si chiedono se l’apparecchiatura funzioni, ovvero quando e come si attivi la ricarica dei veicoli. I display appaiono funzionanti e quindi in grado di erogare la necessaria ricarica; tuttavia pare che alcuni cittadini abbiano provato a ricaricare il veicolo elettrico ma senza alcun risultato. In loco non è presente alcun avviso o istruzione circa il funzionamento dell’impianto di ricarica dei veicoli elettrici.

 

I consiglieri comunali Natale Grotto e Michele De Vecchi, della lista "Proposta civica Natale Grotto Sindaco", chiedono quindi di conoscere lo stato di utilizzo delle colonnine elettriche installate nel territorio, le eventuali criticità e le soluzioni adottate per risolverle.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Luisa Da Rold

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

immagine della news

19/11/2021

Sernaglia, lutto cittadino per Michele De Vecchi

Sabato è in programma il rito funebre. Il sindaco Villanova: "La ferita è profonda, fatta innanzitutto dallo sconfinato dolore per Michele, per i suoi familiari, per quanti a lui erano e sono vicini"

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×