24 febbraio 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

In sette senza casa

Il problema alloggio è prioritario per i più indigenti. E il comune non sa che fare

commenti |

commenti |

In sette senza casa

PIEVE DI SOLIGO - In sette senza casa: tanti sono i nuovi poveri di marzo nel solo Comune di Pieve, persone sfrattate dal proprio alloggio da un giorno all’altro, e rimaste senza un tetto sotto cui dormire. Il Comune sta trattando con Ater per sbloccare la disponibilità di nuovi alloggi popolari, ma l’emergenza è continua. Il caso più emblematico è quello di Franco Corvaglia (in foto), 51enne: rimasto senza casa, con la pensione di invalidità e al netto degli alimenti da pagare alla figlia dopo il divorzio arriva a guadagnare dai 650 ai 680 euro al mese, per cui non ha diritto alle case popolari (ci sono, in graduatoria, poveri più…poveri di lui).

 

Con quella somma, però, le agenzie immobiliari gli hanno chiuso le porte in faccia: i proprietari di appartamenti sfitti non vogliono concedergli un contratto di affitto a prezzi di mercato. E lui si trova in un limbo dal quale è impossibile uscire, costretto a dormire nelle stazioni, in lavanderia, nella casa (popolare) della compagna, anche se da regolamento non potrebbe. Dopo Corvaglia, però, ci sono tutti gli altri, che stanno peggio di lui.

 

Il Comune ha la disponibilità di 11 case popolari ma solo 3 sono agibili, tempo e risorse per sistemare le altre sono tali da non offrire subito un riparo a chi diventa un senzatetto da un giorno all’altro. «Purtroppo lo Stato risponde con logiche economiche al bisogno di case» denuncia il sindaco di Pieve, Stefano Soldan. «Questo rappresenta un problema: il patto di stabilità non ci permette di fare politiche di alloggi popolari, di cui ci sarebbe grande bisogno. Stiamo facendo i salti mortali per sistemare le case che abbiamo già, facendo lavorare con i voucher chi ne ha più bisogno. Stato e politica, nel frattempo, si occupano di altre fesserie».

A.D.P

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

immagine della news

21/06/2018

All'asta il mobilificio Vittoria

Crisi economica, la storica attività di Ormelle ha chiuso i battenti lo scorso anno dopo quasi 50 anni di attività

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×