20/05/2024velature sparse

21/05/2024rovesci di pioggia

22/05/2024nubi sparse e temporali

20 maggio 2024

Treviso

SI CHIAMA PROSECCO. MA E' NEOZELANDESE

Le aziende vinicole gridano allo scandalo

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

SI CHIAMA PROSECCO. MA E' NEOZELANDESE

TREVISO - Si chiama Prosecco. Ma viene prodotto in Nuova Zelanda. Toi Toi è il nome dell’omonimo vino trevigiano. La casa produttrice neozelandese, Marlborough Wine Limited, lo consiglia con tartine di salmone affumicato, con patatine fritte e calamari.

“È un ottimo vino da aperitivo, elegante e delicato”, sostiene la campagnia pubblicitaria. E costa poco. In Nuova Zelanda lo si trova in tutti i discount. Ottima qualità a buon prezzo? Le aziende vinicole della nostra zona non sono d’accordo. Anzi, gridano allo scandalo, sostenendo che quel vino, del prosecco, non ha nulla tranne il nome.

L’azienda Battistella, una delle produttrici di prosecco della nostra zona, lancia un appello al ministro delle politiche agricole, Mario Catania. “Non è la prima volta che qualche scaltro imprenditore straniero si invaghisce delle nostre bollicine: in Germania, da decenni, si vende l’ormai celebre 'Prisecco'. Scandaloso che ora, anche in Nuova Zelanda, si scopra un ‘ciarpame enologico’ simile. Ministro Catania, che pensa di fare per tutelare il comparto e per promuovere oltreoceano il consumo di vero prodotto Made in Italy? Le faccio questa domanda a nome di migliaia di imprenditori italiani.”

Battistella pretende che il ministro faccia qualcosa, sottolineando che “il mercato enogastronimico del vero Made in Italy avrebbe un potenziale tre volte superiore all’attuale”. Se solo venisse tutelato. Che poi, il fatto che il Prosecco venga prodotto in nuova Zelanda è una contraddizione in termini. Lo dice anche Wikipedia, che “Il Prosecco è un vino DOCG prodotto unicamente nel Trevigiano”.

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×