09 agosto 2020

Treviso

Si sente male dopo essere tornato dal Kosovo: è positivo al Covid

Nel frattempo tutti negativi gli altri utenti della piscina in cui era stato un asolano positivo al test

|

|

l'ospedale Ca' Foncello di Treviso

 VALDOBBIADENE - Positivo al Covid-19 va in piscina: gli altri utenti risultano tutti negativi.

In relazione al 55enne residente nel Distretto Asolo, risultato positivo al Covid-19 e frequentante la piscina di Valdobbiadene, l’Ulss 2 comunica che i tamponi effettuati sui contatti residenti in provincia di Treviso hanno dato tutti esito negativo.

Nel dettaglio l’Ulss 2 ha sottoposto a test dieci persone che frequentano con lui il corso di idrobike; due persone che hanno condiviso con lui una camminata in montagna con pranzo in baita, nei giorni precedenti l’emergere della positività; un collega di lavoro.

Altri tre compagni di corso in piscina e tre persone che hanno fatto la camminata in montagna, residenti nel Bellunese, sono stati sottoposti a tampone dall’Ulss 1.

Le persone che sono andate in passeggiata con lui e il collega di lavoro, contatti stretti, resteranno precauzionalmente in quarantena per 14 giorni.

Per i compagni di corso in piscina, invece, la quarantena cesserà se anche i tre tamponi effettuati dall’Ulss 1 risulteranno negativi.

Nel frattempo il Pronto Soccorso trevigiano ha segnalato un’altra positività: si tratta di un 57enne kosovaro rientrato in Italia lo scorso 17 giugno.

Si era sentito male nei giorni scorsi e si era sottoposto ad analisi martedì: da qui la scoperta.

 

 


 

 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×