25 gennaio 2020

Castelfranco

Sicurezza, aperta al traffico nuova rotatoria di Altivole

Opera attesa da anni dal territorio e che rientrava nel Piano degli interventi di Veneto Strade

commenti |

commenti |

Sicurezza, aperta al traffico nuova rotatoria di Altivole

ALTIVOLE - E' stata aperta al traffico la nuova rotatoria di Altivole sulla Strada Provinciale 667 di Caerano. Un'opera attesa da anni dal territorio e che rientrava nel Piano degli interventi di Veneto Strade.

La rotatoria è utile alla messa in sicurezza del nodo stradale che si snoda lungo l'asse della SP 667, in direzione Castelfranco Veneto-Montebelluna nella frazione di Caselle del comune di Altivole, dove la provinciale incrocia con la SP 101 "Asolana".

 

"Abbiamo accolto le richieste non solo dell'amministrazione comunale ma soprattutto dei residenti che chiedevano una maggiore sicurezza e una soluzione utile a una maggiore scorrevolezza del traffico", spiega Silvano Vernizzi amministratore delegato della società regionale.

 

Una risposta anche per i pedoni e per i mezzi ciclabili che dal centro di Altivole si muovono verso la frazione di Caselle. I lavori erano iniziati il 3 marzo del 2016 e sono terminati due giorni fa, per un totale di 2 milioni di euro.

Lavori eseguiti a tempo di record visto che la rotatoria è stata dichiarata agibile e aperta al traffico con un anticipo, sul termine contrattuale previsto, di 210 giorni.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×