04 aprile 2020

Treviso

Il sindaco di Treviso da una piazza dei Signori deserta: “Non fermiamo la vita quotidiana"

Il messaggio ai cittadini: "Seguite le indicazioni dei canali ufficiali"

| Isabella Loschi | commenti |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi | commenti |

Mario Conte

Il sindaco Conte

TREVISO - “C’è bisogno di fare squadra tutti insieme. Le istituzioni hanno dettato una linea regionale che prevede il divieto delle manifestazioni e l’ammassamento di pubblico. Si tratta di un’azione preventiva nei confronti di un virus di cui ancora sappiamo poco ma che non deve suscitare troppa preoccupazione” - ha detto il sindaco di Treviso Mario Conte ai trevigiani da una piazza dei Signori deserta, in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook in merito all’emergenza Coronavirus.

“Invito a continuare a vivere serenamente, senza panico, seguendo le indicazioni date dal Ministero e dalla regione Veneto come ad esempio lavarsi le mani ed evitare luoghi affollati ma non fermiamo la vita quotidiana e non intasiamo i social network di fake news che non hanno senso”.

“Aiutiamoci" -  è l’appello del sindaco - "Le istituzioni hanno dettato una linea ma qui c’è bisogno dell’aiuto di tutti. Facciamo squadra e seguite solo le indicazioni dei canali ufficiali e fate attenzione ai truffatori, certo che presto questa situazione di emergenza rientrerà”.

Intanto lunedì mattina a Treviso sono iniziate a scopo precauzionale e come da ordinanza, le operazioni di sanificazione di tutti gli autobus del trasporto pubblico dell’azienda Mom alla presenza del sindaco Conte e del presidente di Mom Giacomo Colladon.

Confermato a Treviso il mercato settimanale che domani, martedì, si svolgerà regolarmente in piazzale Burchiellati.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×