26 ottobre 2020

Castelfranco

Spara con la pistola in aria di fronte al bar, poi scappa. I Carabinieri lo trovano in casa e lo arrestano

L'episodio è accaduto nella serata di mercoledì a Onè di Fonte: nei guai un 47enne già noto alle forze dell'ordine

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Carabinieri

FONTE - Spara dei colpi davanti al bar, poi scappa: i carabinieri lo arrestano poco dopo. Mercoledì sera all'Harry’s irish pub di via Roma un 47enne, originario del vicentino si è presentato al bar con una pistola in mano.

Dopo aver minacciato alcuni presenti, ha esploso in aria, a scopo intimidatorio, alcuni colpi d’arma da fuoco. Poi si è allontanato in auto.

Al vaglio i motivi visto che prima di sparare i colpi, l'uomo aveva chiesto qualcosa ma gli avventori non avevano capito la domanda.

I carabinieri della Compagnia di Castelfranco Veneto, coordinati dal comandante Enrico Zampolli, hanno arrestato l'uomo nella sua casa in flagranza di reato, per porto e detenzione di armi clandestine, porto di oggetti atti ad offendere, minaccia e ricettazione. Il 47enne è residente nella zona ed è già noto alle forze di polizia.

Aveva una pistola Beretta calibro 9x21 con matricola abrasa e caricatore con otto cartucce, un fucile doppietta calibro 16 sulla cui provenienza sono in corso accertamenti con un’ottantina di cartucce calibro 9x21 e una roncola. Le armi sono state sequestrate mentre l'uomo, al termine delle formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Treviso.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×