30 maggio 2020

Nord-Est

Spariti 90mila euro di offerte, padre comboniano indagato

| commenti |

| commenti |

Spariti 90mila euro di offerte, padre comboniano indagato

PADOVA - Il sostituto procuratore euganeo Federica Baccaglini ha notificato la conclusione delle indagini preliminari a fratel M. C., un ex missionario comboniano, espulso dall'ordine religioso, accusato di aver sottratto 89 mila euro di offerte e donazioni.

 

Le indagini sull'allora padre comboniano erano state avviate tre anni fa quando si presentò in ospedale con due profonde ferite all'addome. In quell'occasione parlò di una rapina ma fin da subito emersero alcune incongruenze nel suo racconto.

 

Le indagini affidate alla squadra mobile della questura di Padova rivelarono ben presto - come riporta la stampa locale - scambi frequenti di messaggi e telefonate dai toni più che affettuosi con alcune donne nomadi.

 

Gli investigatori erano poi arrivati a scoprire l'ammanco dalla cassa del Collegio per le missioni africane, che proprio il religoso aveva amministrato per sette anni.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×