06/02/2023nuvoloso

07/02/2023sereno

08/02/2023sereno

06 febbraio 2023

Conegliano

Sperona l'auto della Polizia e poi tenta la fuga, fermata a Godega

Aveva il lunotto posteriore completamente coperto da un cartello di protesta contro il carovita e il precariato

|

|

Sperona l'auto della Polizia e poi tenta la fuga, fermata a Godega

GODEGA DI SANT'URBANO - Inseguimento nel primo pomeriggio di domenica lungo l'autostrada A28, nel tratto tra Sacile (Pordenone) e Portogruaro (Venezia). L’allarme è scattato verso le 13.30 di ieri quando un’auto ha tentato di fuggire alla polizia stradale.

Gli agenti sono riusciti poi a bloccare il veicolo,una Ford Fiesta guidato da una donna di 26 anni, all’altezza diGodega, mentre l’autostrada è stata chiusa al traffico anche in direzione Portogruaro per sicurezza. L'episodio sarebbe stato filmato e pubblicato via social dalla stessa 26enne. 

Già nella prima mattinata erano arrivate segnalazioni di un’auto che, in A 28 tra Pordenone e Conegliano, procedeva a passo d’uomo in corsia di sorpasso con il lunotto posteriore completamente coperto da un cartello di protesta. Illeggibile anche la targa.

Pare che nel pomeriggio di ieri l’auto fosse ferma in corsia di marcia. Gli agenti, avvisati da alcuni automobilisti, sono intervenuto e a quel punto la donna avrebbe provato a speronarli dandosi poi alla fuga. È stata fermata a Godega, dopo la barriera autostradale. Poi si è procurata delle lesioni ed è stata ricoverata in ospedale a Conegliano. 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×