29 marzo 2020

Nord-Est

Studentessa di Padova bloccata in Cina, discute la tesi di dottorato via Skype

| commenti |

| commenti |

Studentessa di Padova bloccata in Cina, discute la tesi di dottorato via Skype

Bloccata a Wuhan, Wenfang Cao, 28 anni studentessa dell'università di Padova, non è potuta tornare in Italia, così la commissione ha stabilito un ponte video con la Cina e via skype è stato possibile discutere la tesi di dottorato, che è stato superato brillantemente.

 

"L'unica cosa di cui dobbiamo aver paura, è la paura stessa" ha scritto Wefang Cao al rettore dell'ateneo euganeo, Rosario Rizzuto, via chat da casa, dove era rientrata per un periodo di vacanza, quando è scoppiata l'emergenza dell'epidemia di Coronavirus. Ma la dottoranda non si è persa d'animo: pur seguendo alla lettera le prescrizioni mediche, molto rigide, per evitare il contagio, è riuscita a completare il suo lavoro e a sostenere con successo, a distanza, la discussione. 

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×