06 maggio 2021

Cronaca

Il Tar: le rassegne stampa violano il diritto d'autore

La rassegna stampa, fatta mediante la riproduzione integrale di articoli e di pagine di giornali senza l’autorizzazione del titolare del diritto esclusivo alla riproduzione, è illegittima

| Ilaria Frare |

| Ilaria Frare |

Rassegna stampa

ROMA - I giudici del Tar hanno ritenuto infondati tutti i motivi sollevati dai ricorsi, concentrandosi sulla questione della violazione della legge sul diritto d’autore. "L’Agcom ha correttamente applicato le disposizioni sul diritto d’autore, ben potendo i titolari del diritto patrimoniale pretendere la rimozione di opere riprodotte integralmente sulla rassegna stampa della società ricorrente, in assenza di licenza o autorizzazione" scrivono i giudici del Tar nella sentenza. Ribadendo così la legittimità del potere attribuito all’Agcom dal Regolamento a tutela del diritto d’autore online e la legittimazione ad agire della Fieg.

Secondo il Tar la rassegna stampa “con la riproduzione integrale di articoli e di pagine di giornali, senza l’autorizzazione del titolare del diritto esclusivo alla riproduzione è illegittima”. Si tratta, infatti, di un’attività che non ha nulla a che fare con “un’autonoma opera dell’ingegno, non effettuando alcuna sintesi e rielaborazione degli articoli, bensì una mera selezione di articoli altrui”; dunque, un'attività “svolta a scopo di lucro e con carattere di sistematicità”.

Il giudice amministrativo ha confermato la tesi per cui gli articoli sottoposti a riproduzione riservata non sono liberamente riproducibili senza il consenso dell’Editore, titolare dei relativi diritti di utilizzazione economica, il quale può, pertanto, subordinarne l’utilizzo al pagamento di una licenza. La rassegna stampa fatta come la fa la ricorrente, aggiunge il Tar, ossia con la riproduzione integrale di articoli e di pagine di giornali, e senza l’autorizzazione del titolare del diritto esclusivo alla riproduzione, è pertanto illegittima.

“Esprimo grande apprezzamento per la sentenza del Tar Lazio in materia di rassegne stampa che conferma, tra l’altro, la legittimità della Fieg ad agire a tutela degli interessi dei propri associati nel contrasto alle violazioni del diritto d’autore” ha dichiarato il Presidente della Federazione Italiana Editori Giornali, Andrea Riffeser Monti, dopo la lettura della sentenza.

 

 


| modificato il:

Ilaria Frare

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×